La Lazio termina il girone di andata all’Olimpico sabato 29 alle ore 15 ospitando una rivale alla rincorsa per un posto in Europa: il Torino. L’arbitro della sfida sarà Irrati. La Lazio arriva dalla convincente vittoria al Dall’Ara per 2-0, dove Simone forse ha dato il colpo di grazia alla traballante panchina del fratello Pippo Inzaghi. I granata, invece, hanno setenziato con una grande prova l’Empoli di Iachini con un rotondo 3-0: una sfida tutta da vivere quella di sabato.

Qui Lazio

Una Lazio rigenerata sia nel morale nella squadra che in quello dei singoli, vedasi alla voce Milinkovic-Savic: dopo la bella rete al Cagliari, anche a Bologna la prestazione è stata più che convincente. Inzaghi nel 3-4-2-1 dovrebbe riproporre Immobile dal primo minuto, dopo che in terra felsinea è stata risparmiato, a suo supporto Luis Alberto e Milinkovic- Savic. In difesa Wallace, Radu e Acerbi i favoriti.

Qui Torino

Nel post partita contro l’Empoli, Mazzarri per fermare i facili entusiasmi ha subito affermato che contro la Lazio non sarà affatto facile e potrà succedere di tutto in campo. Dal Filadelfia trapela pessimismo per Sirigu e Djidji, entrambi hanno svolto lavoro differenziato e difficilmente partiranno per Roma. Mazzarri si opporrà a specchio a Inzaghi con un 3-4-2-1, mettendo Baselli e Iago Falque alle spalle di Bellotti.

Probabili formazioni

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Lulic; Milinkovic-Savic, Luis Alberto; Immobile. Allenatore, Inzaghi.

Torino (3-4-2-1): Ichazo; Nkoulou, Izzo, Moretti; De Silvestri, Meité, Rincon, Aina; Baselli, Iago Falque; Belotti. Allenatore, Mazzarri.

I precedenti

Lazio e Torino è una classica del campionato italiano: i precedenti a Roma sono ben 63. Le vittorie bianco celesti sono state 22 quelle granata 11, 30 invece i pareggi. Le reti laziali 82, quelle toriniste 63. Negli ultimi tre incontri è valsa la regola del 3. Due vittorie laziali per 3-0 e 3-1, mentre l’anno scorso i granata s’imposero 3-1 a dicembre quando il mister granata era ancora Mihajlovic.

Dove vederla

La partita in programma sabato 29 allo stadio Olimpico alle ore 15 sarà trasmessa in esclusiva da Sky: sui canali 202 e 252 del satellite e sui canali 373 e 383 del digitale terrestre. Inoltre per gli abbonati è possibile seguire l’incontro in streaming attraverso le app Sky Go e Now Tv.