Ad aprire la trentaduesima giornata sarà Lazio-Sassuolo, partita che si disputerà all’Olimpico sabato 12 ore 17.15. I capitolini, che hanno avuto un rendimento a scartamento ridotto dalla ripresa del campionato, provano a salvare almeno la piazza d’onore; il Sassuolo invece arriva dalla vittoria di Bologna e sta regalando spettacolo avvicinandosi alla zona Europa.

Qui Lazio

Patric è stato fermato dal giudice sportivo per 4 giornate dopo l’incredibile morso a Donati, mentre Correa, Lulic e Marusic saranno fuori per infortunio. Davanti al portiere Strakosha, in difesa tornerà dal primo minuto il brasiliano Luiz Felipe accanto ad Acerbi e Radu. A destra agirà Lazzari, mentre a sinistra Jony è in vantaggio su Jordan Lukaku. A centrocampo rientra Milinkovic-Savic nel ruolo di mezzala destra e Luis Alberto mezzala sinistra. Davanti Caicedo in tandem con il bomber Immobile.

Qui Sassuolo

Per De Zerbi nessun squalificato, ci sono Romagna e Obiang infortunati. Berardi, Djuricic e Boga dovrebbero formare il tridente dietro a Caputo. In mediana Magnanelli è in vantaggio su Bourabia per far coppia con Locatelli. in difesa linea a quattro con Müldür e Rogerio terzini e Chiriches e Ferrari in vantaggio su Peluso.

Probabili formazioni

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Jony; Immobile, Caicedo. Allenatore, Inzaghi.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore, De Zerbi.

Precedenti

In casa laziale ci sono 6 precedenti tra le due formazioni: i biancocelesti sono in vantaggio con 4 successi, un pareggio e c’è un’unica affermazione neroverde, risalente al 29 febbraio 2016. Il Sassuolo si impose 2-0 all’Olimpico con reti di Berardi e Defrel.

Dove vederla

Lazio-Sassuolo è un’esclusiva Sky, trasmessa sui canali 202 e 251 del satellite e 483 del digitale terrestre. Inoltre per chi vuole seguirla in streaming è possibile farlo con le app per abbonati Sky go e Now tv.