Il più importante match domenicale della diciannovesima giornata del campionato di Serie A, vede contrapposte le ambizioni europee del Sassuolo di De Zerbi, chiamato al sacco di Roma, ai danni della Lazio di Simone Inzaghi. Partita fondamentale per le due squadre, che vivono momenti contrapposti dopo i risultati maturati in campionato e in Coppa Italia: mentre i neroverdi hanno trionfato solamente due volte nelle ultime sette partite (dopo un inizio a ritmo Champions), subendo la cocente eliminazione dal tabellone dei quarti per merito della Spal, gli aquilotti biancocelesti hanno ripreso a volare dopo la netta vittoria nel derby e superando, pur non senza difficoltà, il Parma di D’Aversa, nel match di coppa disputatosi mercoledì.

Un match fondamentale per spalancare gli orizzonti europei delle due compagini, che promette spettacolo e battaglia, nonostante le diverse defezioni di formazione: Luis Alberto, Felipe Luis, Proto e Cataldi, da una parte; Berardi, Bourabia, Romagna e lo squalificato Chiriches, dall’altra.

Qui Lazio

Tegola in casa Lazio. Luis Alberto, dopo l’operazione subìta per l’asportazione dell’appendicite, non potrà essere arruolabile per il match: lo sostituirà l’ex Salernitana, Akpa Akpro. Al posto dell’infortunato Felipe Luis, Mister Inzaghi punterà su Patric per la classica difesa a 3. In avanti confermati Caicedo e Immobile, con Muriqi, mattatore del match di Coppa Italia di mercoledì, pronto a subentrare a partita in corso.

Qui Sassuolo

Per la trasferta all’Olimpico, che fungerà da spartiacque per le ambizioni europee dei neroverdi, Mister De Zerbi dovrà fare ancora a meno di Domenico Berardi, mentre Locatelli tornerà ad agire da metronomo del centrocampo. Marlon dovrebbe invece sostituire lo squalificato Chiriches.

Probabili formazioni

Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Akpa Akpro, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Marusic; Immobile, Caicedo. All: Simone Inzaghi.
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang; Traorè, Djuricic, Haraslin; Caputo. All: Roberto De Zerbi.

Precedenti

Lazio e Sassuolo si sono sfidate 14 volte, sempre in Serie A, frutto di otto vittorie biancocelesti, tre pareggi e tre vittorie neroverdi, l’ultima delle quali nel match disputatosi la scorsa stagione all’Olimpico, per 2-1, grazie al gol decisivo di Ciccio Caputo al minuto 92.

Dove vedere

Il match si potrà seguire in diretta tv alle ore 18:00 su Sky Sport Serie A (canale 202), mentre in streaming sull’applicazione Sky Go e su NOW TV, entrambi fruibili da smart tv, tablet e smartphone.