Attesi oltre 35.000 spettatori allo stadio Olimpico di Roma per la sfida tra Lazio e Milan che andrà in scena in serata alle ore 18. Si tratta di un vero e proprio big match nelle zone alte della classifica, le due squadre distano un punto luna dall’altra, 22 punti i laziali, 21 i rossoneri. Il Milan in questa stagione ha perso contro tutte le squadre che lo precedono in classifica e dovesse sfatare questo tabù si ritroverebbe catapultato al quarto posto in zona Champion. Di contro la Lazio entrerà in campo determinata a consolidare la sua posizione e tentare di stuzzicare Inter e Napoli che la precedono.

Dubbi in attacco per Inzaghi

Ancora qualche dubbio di formazione per il tecnico Inzaghi che durante l’allenamento a Formello ha provato più volte il tandem offensivo Luis Alberto – Immobile. Correa e Caicedo quindi dovrebbero partire dalla panchina. Non sarà della partita l’infortunato Lucas Leiva e al suo posto giocherà Badelj. A centrocampo spazio a Parolo e Milinkovic insieme agli esterni Marusic e Lulic. Qualche dubbio anche per la difesa con Wallace preferito a Luiz Felipe. Completano il reparto difensivo Radu ed Acerbi.

Scelte obbligate per Gattuso

I numerosi infortuni non offrono molte soluzioni a mister Gattuso che ancora una volta è costretto a fare di necessità virtù schierando in campo un inedito 3-4-2-1 con Abate, Rodriguez ed il recuperato Calabria d avanti a Donnarumma. In panchina troverà posto il giovane difensore Simic. A centrocampo Borini viene preferito a Laxalt un po’ appannato nelle ultime apparizioni. I centrali saranno Kessiè e Bakayoko con quest’ultimo in netto miglioramento nelle ultime partite. Suso e Calhanoglu supporteranno l’unica punta Cutrone che sarà chiamato a sostituire lo squalificato Higuain.

Le probabili formazioni

Lazio (3-5-1-1): Strakosha, Wallace, Acerbi, Radu, Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic, Lulic, Luis Alberto, Immobile.

Milan (3-4-2-1): Donnarumma, Abate, Zapata, Rodriguez, Calabria, Kessiè, Bakayoko, Borini,Suso, Calhanoglu, Cutrone.