Dopo la pausa Nazionali, ricomincia il Campionato di serie A, siamo alla 4^ giornata e la Juventus, in testa alla classifica da sola, affronta la seconda a soli due punti di distacco, il Sassuolo.

Juventus

La Juventus si prepara a questa sfida cosciente che il Sassuolo non è da sottovalutare, non per nulla è la seconda in classifica, e deve mantenere la mente lucida e non pensare alla sfida di Champions con il Valencia di mercoledì.

Quindi testa esclusivamente al campionato ed al Sassuolo, un passo falso potrebbe farle saltare la testa della classifica. Probabilmente vi sarà un turnover, proprio in vista della sfida europea, in difesa potrebbe vedersi Rugani al posto di Benatia; Dybala scalpita dalla panchina e vorrebbe giocare dal primo minuto.

Allegri potrebbe far riposare Cancelo, impegnato con la nazionale, e quindi inserire De Sciglio; molti allenatori vorrebbero, probabilmente, avere una panchina così ben fornita come la squadra campione d’Italia per ben 7 volte consecutive.

Sassuolo

Il Sassuolo arriva da due vittorie ed un pareggio, ha battuto l’inter ed il Genoa ed è la prima in classifica per il numero gol segnati.

Entrambe le vittorie sono arrivate giocando in casa, il pareggio è della seconda giornata in trasferta a casa del Cagliari. Sicuramente non è una squadra da sottovalutare e sicura del suo potenziale. In difesa potrebbe esserci Marlon, dopo la squalifica,  al posto di Lemos e Babacar ambisce alla maglia per entrare in attacco. Molto probabile anche la presenza di Locatelli.

 

Probabili formazioni

JUVENTUS: Perin, Cancelo Rugani Chiellini Alex Sandro Emre Can Bentancur Matuidi Bernardeschi Mandzukic Cristiano Ronaldo. All: Massimiliano Allegri

SASSUOLO: Consigli Marlon Magnani G. Ferrari Lirola Locatelli Duncan Rogerio Berardi Babacar Boateng. All: Roberto De Zerbi

I precedenti

I precedenti sono tutti a favore della Juventus, poichè in casa bianconera il Sassuolo non ha mai vinto.

Gli emiliani si chiederanno se finalmente “è la volta buona?“; solo il campo potrà dare la risposta, ma sicuramente la squadra verdenero è partita con il piede giusto in questo campionato e cercherà di portare a casa il risultato.

Nei cinque incontri precedenti la Juventus ha segnato 16 gol e subito un solo gol.

Nella prima sfida di Conte, ci pensò Tevez con una tripletta e Peluso (che poi passò al Sassuolo); nel 2005, l’anno dei 102 punti, ci pensò Pogba. Successivamente ci pensa Dybala a risolvere il match, sino alla prima da titolare di Higuain che regala alla Juventus una doppietta.

Dove vederla

L’appuntamento è per domenica 16 settembre 2018 ore 15.00 presso l’Allianz Stadium.

Trasmessa in diretta su Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1; sarà visibile in streaming per gli abbonati a Sky Go.