Nel corso della trasmissione “Bar Forza Lupi” è intervenuto l’ex  della Roma Julio Sergio. Queste le parole del brasiliano sulla Roma: 

La partita di Fuzato nel derby?
“Sono contento per lui, come me ha aspettato tanto per giocare. Ha avuto una grossa opportunità e l’ha sfruttata”.

I tuoi derby?
“Giocare per la Roma è un onore, soprattutto quando diventi protagonista in un derby, sono cose di cui ne parli con i tuoi figli. Mi fa piacere venire ricordato così”.

Che futuro potrà avere Fuzato?
“Per un  è importante giocare e avere la testa giusta per mettersi in discussione. Deve avere continuità adesso, con la Lazio ha dimostrato di essere un grande  ma deve essere continuo. Dobbiamo osservare quello che ha fatto di buono, deve continuare così. Vedo un futuro importante per la Roma”.

Mourinho?
“Se prendi un tecnico del genere, prendi un modo di essere. È un tecnico vincente sempre in grandissime squadre, oggi non possiamo paragonare la Roma al  o al , ma la Roma può avere un futuro importante. È un allenatore che dimostra di essere molto forte, è uno che sa proteggere i propri calciatori, blinda i suoi. Per me sarà un primo anno difficile con tante cose diverse, ma sarà l’inizio di un progetto che sarà molto vincente tra qualche anno”.

Pensi di venire ad allenare in Europa in futuro?
“Sì, devo fare ancora tanta strada per imparare e avere l’esperienza giusta per arrivare in posti importanti. Ho 43 anni, quindi voglio fare grandi cose in Brasile e massimo tra 7 anni arrivare in Europa già esperto in un calcio che è il più forte al mondo. Ho avuto grandissimi allenatori come  e , mi aspetto fare la strada giusta per arrivare in una squadra di Serie A”.