A dare il via al quindicesimo turno, venerdì 6 ore 20.45, è l’interessantissima sfida di San Siro tra Inter e Roma. Anticipo previsto per dare maggiore riposo in vista dell’ultimo turno delle competizioni europee. L’Inter prima in classifica dovrà fare attenzione alla formazione di Fonseca, che è in grande forma. Entrambe le formazioni dovranno fare a meno di giocatori importanti infortunati.

Qui Inter

Per Conte gli assenti sono tanti: oltre ai soliti noti Sanchez, Barella e Sensi si è aggiunto anche Gagliardini. Sulla sinistra ancora un ballottaggio tra Lazaro e Biraghi e il ristabilito Asamoah, mentre in attacco solo conferme per la coppia Lukaku-Lautaro. A centrocampo sarà riproposto Borja Valero, mentre sulla destra ci sarà Candreva.

Qui Roma

Fonseca sarà accompagnato fino alla vigilia dal dubbio Dzeko, attualmente influenzato. Sulle fasce ballottaggio a tre tra Under, Mkhitaryan e Perotti, con Zaniolo e Pellegrini alle spalle del centravanti bosniaco. Come a Verona in mediana ci saranno Veretout e Diawara. In difesa a destra è favorito Spinazzola.

Probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Borja Valero, Brozovic, Vecino, Biraghi; Lautaro, Lukaku. Allenatore: Conte.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Under, Pellegrini, Zaniolo; Dzeko. Allenatore: Fonseca.

Precedenti

La sfida Inter-Roma è ricca di fascino e storia giunta all’ottantacinquesima edizione, nei precedenti 84 incontri a Milano l’Inter ha vino 44 volte, mentre la Roma 15, 27 i pareggi. Le reti nerazzurre sono state 157, quelle giallorosse 90.

Dove vederla

Inter-Roma di venerdi 6 alle ore 20.45 sarà trasmessa da Sky sui canali 203 e  251 del satellite e 482 del digitale terrestre. Inoltre per chi è abbonato ai servizi è possibile vedere la partita in streaming attraverso le applicazioni Sky go e Now Tv.