Sabato ore 20.45 allo Stadio Meazza con Inter-Fiorentina prende il via il campionato dei nerazzurri che avevano posticipato la prima giornata. La Fiorentina di Iachini arriva dalla convincente vittoria contro il Torino. Conte e i suoi ragazzi vogliono partire forte, in un campionato che li vede favoriti insieme alla Juventus nella corsa al tricolore.

Qui Inter

Conte punterà su Eriksen per l’esordio in campionato, trequartista dietro Lukaku e Lautaro Martínez, coppia che ha fatto le fortune nerazzurre nella scorsa stagione. Vidal arrivato ad inizio settimana dovrebbe partire dalla panchina. Sulle fasce Hakimi a destra e Perisic sulla corsia mancina, con Barella e Gagliardini nel mezzo. In difesa il trio D’Ambrosio, Bastoni e Kolarov.

Qui Fiorentina

Iachini dovrebbe proporre la stessa Fiorentina dell’esordio con l’unico cambio possibile di Ambarat al posto di Duncan, al tempo stesso in balottaggio con Bonaventura. Pezzella si allena ancora parzialmente con il gruppo, per cui dovrebbe essere Ceccherini il titolare. Sulle fasce probabili Chiesa a destra e Biraghi a sinistra. In avanti la coppia Kouamé e Ribery, salvo sorprese con Vlahovic primo favorito.

Probabili formazioni

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Bastoni, Kolarov; Hakimi, Barella, Gagliardini, Perisic; Eriksen; R. Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore, Conte.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Ribery. Allenatore, Iachini.

Precedenti

Sfida dalla lunga tradizione quella tra Inter e Fiorentina: i precedenti sono stati ben 164, con 66 vittorie nerazzurre, 44 viola  e 54 pareggi. Lo scorso fine luglio al Meazza terminò a reti bianche la sfida.

Dove vederla

Inter-Fiorentina è un’esclusiva DAZN, per cui la partita è visibile in streaming con l’applicazione per abbonati scaricabile nei vari tipi di device. Inoltre in tv è possibile vederla sul canale 209 DAZN 1, trasmesso sulla piattaforma satellitare di Sky.