Franck Ribery è pronto a tornare a Firenze. Il campione francese che ha trascorso il periodo di lockdown in Germania arriverà a Firenze tra domani e venerdì. La Fiorentina lo ha richiamato per fare i test sierologici, propedeutici per la ripresa degli allenamenti, intanto individuali, al Centro Sportivo Astori.

Ribery è pronto a rituffarsi nel mondo viola, durante il periodo di quarantena, trascorso con i familiari senza ricorrere a problematiche realtive al virus, ha continuato il percorso di recupero seguito costantemente da un fisioterapista di fiducia. Già negli ultimi giorni di febbraio il fuoriclasse francese aveva riassaporato il gusto dell’allenamento col resto della rosa , ora se il campionato dovesse riprendere il numero 7 viola potrà essere senza dubbio l’arma in più a disposizione di Iachini.

Quarantena per Ribery?

Da capire al momento del ritorno di Ribery se dovrà rimanere in isolamento per 14 giorni: da quel che trapela in attesa di un protocollo dirimente se il francese risultasse negativo al tampone potrebbe essere disponibile da subito per gli allenamenti.