Iachini

Così come recentemente abbiamo evidenziato gli aspetti positivi di un eventuale arrivo in viola di Maurizio Sarri, questa volta proviamo a vedere gli errori di natura tecnico-tattica che ha commesso (e che sta tuttora commettendo) l’attuale allenatore della Fiorentina, Giuseppe Iachini.

Iachini, i giocatori sono fuori ruolo

Come detto, che la Fiorentina sia scoperta in determinate zone del campo è ormai cosa nota: il problema, però, è che il tecnico ascolano continui a fare di testa propria ostinandosi a cambiare ruolo ai suoi giocatori.
Nel lontano 2015 un portoghese pronunciava queste famose parole: “Dobbiamo fare l’omelette con le uova che abbiamo”. Ecco, allora perché stravolgere un’intera squadra con questo benedetto 3-5-2 quando è evidente che c’è necessità di un altro modulo? Amrabat non è nella sua posizione, così come non lo sarà Callejon quando gli verrà chiesto di fare l’esterno destro nella linea a 5. A preoccupare è anche l’attacco: ok, mancherà pure una punta forte, ma l’impressione è che non ci sia un vero e proprio schema offensivo, così come non si capisce il motivo per cui non giochi Cutrone, ad ora sicuramente più in forma dei vari Kouame e Vlahovic.