Sabato 24 alle ore 18 a Marassi c’è uno degli anticipi della giornata n. 5 Genoa-Inter. Il Grifone sta smaltendo le varie assenze dovute alla positività al Covid di diversi giocatori e proverà a fare punti contro un Inter, che tra la sconfitta nel derby e l’esordio in chiaroscuro in Champions, è in cerca di riscatto.

Qui Genoa

In casa rossoblu saranno assenti i soli Brlek, Males e l’infortunato Sturaro. Gli altri seppur negativizzati partiranno la maggior parte dalla panchina visti i pochi allenamenti sulle gambe. La formazione ricalcherà quella che in emergenza ha strappato un punto al Verona. Con Bani, Zapata e Masiello dietro e Pandev e Pjaca di punta. A centrocampo in regia ci sarà Badelj con Rovella e Radovanovic a supporto. Ghiglione e Czyborra esterni.

Qui Inter

In casa nerazzurra tanti assenti a causa della positività al Covid: Gagliardini, Hakimi, Radu, Skriniar, oltre agli infortunati Sensi, Vecino, e Sanchez. Young invece ha effettuato un tampone ed è negativo e torna ad allenarsi, ma sarà fuori dalla sfida. Bastoni tornerà titolare e Darmian sarà confermato sulla destra. Brozovic appare ancora favorito su Eriksen. In avanti la coppia Lukaku-Lautaro Martinez.

Probabili formazioni

GENOA (3-5-2): Perin; Bani, Zapata, Masiello; Ghiglione, Rovella, Badelj, Radovanovic, Czyborra; Pandev, Pjaca. Allenatore, Maran.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Darmian, Vidal, Brozovic, Perisic; Barella; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore, Conte.

Precedenti

Le due formazioni si sono incontrate per il massimo campionato 106 volte: il bilancio è favorevole ai nerazzurri con 55 e 22 sconfitte, 29 i pareggi. Gli ultimi 4 match hanno visto 4 vittorie nerazzurre con 16 reti fatte e nessuna subita.

Dove vederla

Genoa-Inter è un’esclusiva Sky, trasmessa sui canali 202 e 251 del satellite e 483 del digitale terrestre. Inoltre per chi volesse seguirla in streaming è possibile farlo con le app per abbonati Sky go e Now tv.