Oggi è intervenuto a Rai Due Giancarlo Antognoni durante la trasmissione Dribbling: ha parlato di Nazionale e ha fatto un cenno al futuro in viola.

Da giorni ormai a Firenze il dibattito verte sul futuro di Giancarlo Antognoni, Unico Dieci, bandiera viola. I tifosi dopo il ritorno alla Fiorentina di pochi anni fa, dopo che per anni la gestione Della Valle aveva tenuto la porta chiusa all’ex numero dieci viola, non vorrebbero assolutamente che Antonio se ne andasse un’altra volta.

Le posizioni fino ad oggi sembravano divergenti: Antognoni avrebbe voluto rimanere a fare il Club Manager, rappresentando la Fiorentina, con un legame forte con la Prima Squadra, mentre la Proprietà viola gli avrebbe assegnato un ruolo di Responsabile Scouting del settore giovanile. A conti fatti, una sorta di declassamento per Antognoni che negli anni di Cecchi Gori fu anche Direttore Generale.

Nell’ambiente viola e nelle precedenti parole di Antognoni filtrava sicuramente pessimismo per un futuro gigliato dell’ex capitano, ma l’intervista odierna a Dribbling ha riacceso l’ottimismo nei tifosi viola. Queste le parole di Antognoni sul futuro viola: “In settimana ci dobbiamo incontrare con Barone, poi vediamo cosa succede. Credo in modo positivo sicuramente”.