Solo poche ore e andranno in campo Frosinone e Juventus, alle 20.30 presso lo Stadio Benito Stirpe.

Accoglienza Juventus

Nella serata di ieri la Juventus ha raggiunto Frosinone e l’accoglienza per i giocatori della Vecchia Signora è stata entusiasmante da parte di tutti i supportes che li hanno attesi fuori dall’albergo, nonostante l’ora tarda. Tantissimo entusiasmo e i giocatori hanno salutato i loro tifosi, tanto che la Juve ha postato sui social le foto dell’arrivo della squadra definendo l’accoglienza Fantastica.

Sicuramente la squadra stanotte ha riposato e non è stata “disturbata” come nell’ultima trasferta a Valencia.

I tifosi sono rimasti e continuano a rimanere fuori dall’albergo della Juventus, che ha in programma alle 17.30 la riunione tecnica e successivamente partenza per lo stadio.

Le ultime sulla formazione

In campo dal 1′ minuto molto pobabilmente Juan Cuadrado, in difesa dovrebbe riposare Bonucci mentre per affiancare Chiellini, il ballottaggio è tra Rugani e Benatia. Considerato l’infortunio di Khedira, il ct toscano potrebbe dare chance a Bentancur In attacco Dybala alle spalle di CR7 e Mario Mandzukic.

Considerate le prestazioni vittoriose di Inter e Napoli, la Juve dovrebbe tentare di mantenere il distacco con la seconda in classifica, in vista del big match Juve – Napoli di sabato 29 settembre.

CR7 avrà smaltito la rabbia di mercoledì a Valencia? Non lo sappiamo, anche se Massimiliano Allegri ha dichiarato di averlo fatto; l’unica cosa certa è che ha dimostrato di essere arrabbiato, in questi giorni ha postato solo l’arrivo della Juve a Frosinone. Speriamo che le energie nervose spese non creino alcun problema al fuoriclasse portoghese.

Allegri frena

E anche ieri Massimiliano Allegri ha cercato di frenare gli entusiasmi poichè teme che tutta questa euforia, a seguito dell’ottima prestazione della squadra bianconera in terra spagnola, possa far perdere la determinazione e la concentrazione.

Dybala entra in campo dall’inizio, L’allenatore sostiene che il calciatore argentino abbia il gol nelle gambe.