Queste le parole di Paulo Fonseca, alla vigilia della trasferta di Europa League contro lo Young Boys in programma alle ore 18.55 Queste le parole dell’allenatore giallorosso che conferma gli ottimi rapporti con la proprietà giallorossa e il turnover in vista della partita di Lunedì prossimo a San Siro contro il Milan.

Per Fonseca: “Il progetto Roma sembra diventare interessante, lo dicono i 12 risultati utili in campionato”. Giocatori esperti assieme ai giovani, soddisfatto di questo mix che si è creato?
“Si, è importante avere giocatori esperti e giovani come Villar e Perez, che si sono adattati al nostro calcio, giocatori sui quali abbiamo fiducia per il presente e per il futuro”.

Per Fonseca: i rapporti con la società sono eccellenti?
“Si, lavoriamo insieme per rendere ogni giorno più forte la Roma. Ho la totale fiducia nella società”

Per Villar: con il Benevento è stato reattivo, qual è stata la sua principale difficoltà che ha superato.
E’ un calcio diverso rispetto a quello spagnolo, magari era solo una questione di ritmo. Non è vero che mi sento pronto solo da quest’anno, sto bene dall’inizio e sicuramente mi sento meglio della passata stagione

Per Fonseca: domani 5-6 cambi rispetto al Benevento?
“Si, magari di più. Ho totale fiducia in tutti i giocatori ed è importante in questo momento fare turnover”.

Per Villar: si aspettava il ritorno di Pedro a questi livelli?
“Per me è positivo il suo arrivo qui alla Roma, ha già fatto 2 gol e sta giocando bellissimo, non smette mai di correre, sembra un 23enne come me (ride, ndr). Il mio amico Carles Perez ha davanti un esempio”.