Venerdì 19 febbraio, ore 18:30, allo stadio Artemio Franchi di Firenze andrà in scena la sfida tra Fiorentina e Spezia. I viola arrivano dalla sconfitta per 2-1 di Genova contro la Sampdoria e, al momento, hanno perso un’altra posizione in classifica, finendo per ritrovarsi al 16° posto; gli spezzini, invece, vengono dalla favolosa vittoria per 2-0 in casa contro il Milan, dominando in lungo e in largo per tutti e 90 i minuti più recupero. Da notare che a brillare, su tutti, sono stati i due ex, ovvero Agudelo e Saponara, con il primo in particolare che si è portato a spasso tutta la difesa rossonera.

Fiorentina

Prandelli si affiderà ancora una volta al 3-5-2 e potrà contare sul rientro di Amrabat, il quale si riprenderà il ruolo di centrale al posto di Pulgar. Davanti, invece, Eysseric è momentaneamente in vantaggio su Kouamé.

Spezia

Italiano dovrà fare a meno di Erlić e Bastoni, entrambi squalificati: al loro posto, rispettivamente, Chabot e Marchizza. Confermato Saponara, con Gălăbinov ancora out; bocciato, quindi, per la seconda volta consecutiva il 4-3-3 con il bulgaro unico terminale offensivo per favorire il 4-3-1-2 con l’ex fiorentino ad agire sulla trequarti. Ottime notizie dall’infermeria, con Nzola e Piccoli che sono rientrati in gruppo e saranno convocati, anche se partiranno dalla panchina.

Probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Drągowski; Milenković, Pezzella, Martínez Quarta; Venuti, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Vlahović, Eysseric.
Allenatore, Prandelli.

SPEZIA (4-3-1-2): Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot, Marchizza; Estévez, M. Ricci, Maggiore; Saponara; Agudelo, Gyasi.
Allenatore, Italiano.

I precedenti

Gigliati e aquilotti si sono sfidati in campionato per la prima volta nella loro storia proprio quest’anno, nel 2-2 ottenuto in rimonta dagli allora padroni di casa grazie alle reti di Verde e Farias, i quali hanno risposto al doppio vantaggio degli ospiti (per quest’ultimi sono andati a segno Pezzella e Biraghi).

Dove vederla

La partita verrà trasmessa in esclusiva da Sky e andrà in onda su Sky Sport (canale 251 del satellite) e su Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre). In più, per chi volesse seguirla anche in streaming, è possibile farlo con le app per abbonati Sky Go e Now TV.