Fiorentina e Roma arrivano a questa gara con l’urgenza di fare punti. I primi per raggiungere la parte sinistra della classifica, i secondi per rimanere agganciati al treno della Champions League.

Domani sera, ore 20:45, allo stadio Artemio Franchi di Firenze si giocherà Fiorentina-Roma. I viola arrivano dalla pesante sconfitta di Udine (pesante più per la classifica che per il risultato in sé, visto che la partita è terminata 1-0); i giallorossi, invece, nelle ultime due gare di campionato, tra Benevento e Milan, hanno conquistato solo 1 punto e sono decisi a riscattarsi per cercare di rimanere agganciati al treno della Champions League.

Fiorentina

Prandelli non cambierà molto rispetto a domenica: dovrebbero, infatti, giocare Venuti al posto di Malcuit, con quest’ultimo che potrebbe essere risparmiato per la gara contro il Parma del 7 marzo, mentre Amrabat dovrebbe scontare il “turno punitivo” per sostituire Eysseric, nonostante alla fine qualche minuto lo abbia fatto anche il marocchino.

Roma

A Firenze ci saranno tre cambi. Fonseca, infatti, è stato chiaro, affermando che Pau López sarà ancora il portiere titolare, così come Kumbulla, il quale presumibilmente scenderà in campo al posto di Fazio. Scartata l’ipotesi di vedere Mkhitaryan ‘falso nueve’, poiché sempre il tecnico portoghese ha ribadito pubblicamente la propria fiducia a Borja Mayoral. Lo spagnolo, quindi, sarà l’unico terminale offensivo e verrà supportato dall’ex Arsenal e da uno tra Pedro ed El Shaarawy, con il primo momentaneamente in vantaggio. Infine, ballottaggio tra Diawara e capitan Pellegrini che, in questo caso, verrebbe riproposto in mediana al fianco del grande ex Veretout (non è da escludere un turno di riposo per il numero 7 capitolino).

Probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Drągowski; Milenković, Pezzella, Martínez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Vlahović, Ribéry.
Allenatore, Prandelli.

ROMA (3-4-2-1): Pau López; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Lo. Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; B. Mayoral.
Allenatore, Fonseca.

Precedenti

In Serie A, i gigliati hanno ospitato la Lupa per 81 volte, vincendo 33 partite, pareggiandone 32 e perdendone 16. Per quanto concerne le reti segnate, sono state 116 per i padroni di casa e 83 per gli ospiti.

Dove vederla

La partita verrà trasmessa in esclusiva da Sky e andrà in onda su Sky Sport (canale 251 del satellite) e su Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre). In più, per chi volesse seguirla anche in streaming, è possibile farlo con le app per abbonati Sky Go e Now TV.