Fiorentina, Cesare Prandelli

Le dimissioni di mister Prandelli sembrano essere state accolte da quasi tutta la squadra.

Non è passato inosservato il comportamento da parte di quasi tutti i giocatori della Fiorentina, i quali non hanno salutato Cesare Prandelli via social. Come abbiamo detto, quasi tutti, poiché l’unico che lo ha salutato pubblicamente è stato Dušan Vlahović, il quale gli ha dedicato una bella storia su Instagram, mentre il solo a mettere “Mi piace” ai due post riguardanti rispettivamente le dimissioni e la lettera di addio dell’ormai ex tecnico viola è stato Igor.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Ribaltone Fiorentina: Prandelli si dimette. Torna Iachini?

Per Iachini ben altro trattamento

Fiorentina, Cesare Prandelli

Quando ad andare via a novembre fu Iachini, tra l’altro sostituito proprio da Prandelli, tutti i giocatori non persero tempo per ringraziare il loro mister, da Cáceres a Pezzella, passando per Castrovilli a Ribéry, fino allo stesso Vlahović, nonostante proprio con quest’ultimo il rapporto non fosse del tutto idilliaco. Insomma, è evidente come il trattamento non sia stato lo stesso, con Beppe che lasciava Firenze non per scelta sua, al contrario di Cesare che avrebbe meritato tutt’altra considerazione solo per come se ne è andato.

A conferma di quanto detto fino ad ora, agli ultimi due post messi dalla Fiorentina su Iachini (sempre su Instagram) riguardanti rispettivamente l’annuncio e il suo primo allenamento da quando è tornato, a gradire (soprattutto il secondo) sono stati tutti i componenti della rosa, tolto qualcuno. Questa situazione non ci voleva proprio, ma almeno abbiamo una certezza: lo spogliatoio è completamente spaccato.