Sabato sera al Franchi alle 20.45 è attesa una sfida dalle mille emozioni e interessi. Fiorentina-Milan, attesa da una cornice di quasi quarantamila persone, vedrà il ritorno nel capoluogo toscano di Stefano Pioli, tecnico che chiuse in maniera traumatica la propria esperienza con la Fiorentina, guidata dai Della Valle, ma che ha mantenuto un rapporto speciale con la squadra e la tifoseria.

Qui Fiorentina

In casa viola Iachini soffre l’assenza di Badelj. Il croato, squalificato dopo l’esplusione di Marassi, sembrava in ascesa nelle scelte del mister. Per il resto le scelte sembrano già decise: Milenkovic, Pezzella e Caceres in difesa. Lirola e Dalbert saranno sulle fasce, Pulgar torna in regia con Castrovilli e Duncan che dovrebbe essere preferito a Benassi. In attacco Chiesa e Vlahovic, con l’ex Cutrone che difficilmente riuscirà a strappare una maglia da titolare.

Qui Milan

Piola è in emergenza in difesa: dopo la gara col Torino dovrà fare a meno di Kjaer. Al suo posto pronto il giovane Gabbia o Musacchio, che si è allenato regolarmente in giornata anche se non è al meglio. Assente anche Saelemaekers. Da valutare le condizioni di Calhanoglu, che dovrebbe essere disponibile almeno per la panchina. Bonaventura è in vantaggio su Paquetà sulla trequarti. In attacco con Ibrahimovic, l’ex viola Rebic, diventato uno spauracchio viste le tante reti.

Probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenković, Pezzella, Cáceres; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahović. Allenatore: Iachini.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Castillejo, Bonaventura, Rebić; Ibrahimović. Allenatore: Pioli.

Precedenti

Questa sfida in Serie A è un grande classico. I precendenti in totale sono stati 159: le vittorie viola sono state 44, quelle rossonere 72, i pareggi 43. All’andata a San Siro si vide forse la miglior Fiorentina della seconda gestione Montella: vittoria per 3-1 con reti di Pulgar, Castrovilli e Ribery. Per il Milan rispose Leao.

Dove vederla

La partita del Franchi di sabato 22 delle 20.45 fa parte del pacchetto di DAZN per cui la partita è visibile in streaming attraverso l’app scaricabile sui vari dispositivi mobili, Per i clienti Sky la gara è visibile anche sul canale 209 del satellite DAZN 1.