Sono ore decisive in casa Fiorentina per il passaggio di proprietà. Domenica sera il magnate Rocco Commisso e il suo braccio destro Joe Barone, dirigente dei Cosmos di proprietà di Commisso, sono arrivati a Milano per seguire direttamente la trattativa per l’acquisto della società viola, si parla di un affare sui 200 milioni di €. Commisso e i Della Valle non si sono ancora incontrati, anche se la trattativa va avanti da mesi, sono stati i pool di avvocati a seguire la vicenda. Ieri Commisso è stato per buona parte della giornata in albergo a preparare l’affare con il proprio staff, la famiglia Della Valle era nelle Marche, nella residenza di famiglia, con tutti i manager per preparare la documentazione per la cessione che sta diventando sempre più probabile. In serata poi sia Diego che Andrea Della Valle sono arrivati negli uffici TOD’S nel centro di Milano

L’incontro tra le parti è previsto nella tarda mattinata, se tutto procede come i preaccordi tra le parti avevano stabiliti può essere che già in giornata ci sia il passaggio di proprietà e la Fiorentina diventi statunitense, anche se Commisso è nato in Italia e a 12 anni è partito dalla Calabria ed è andato a trovar fortuna in USA, dove con Mediacom è diventato uno degli uomini più ricchi. Già di buon mattino negli uffici TOD’S è arrivato il presidente esecutivo e “l’uomo dei conti” Mario Cognigni, mentre Corvino e il vice presidente Salica a Firenze hanno già svuotato i loro uffici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *