Fiorentina

La gara con il Benevento è sicuramente da dimenticare. Ok, che la sconfitta sia più che meritata e che la Fiorentina abbia giocato, almeno fino ad ora, la peggior partita della stagione è fuori dubbio, ma va detto che quella di ieri è stata una giornata no anche per quanto riguarda gli infortunati.
Possiamo chiamarla, se vogliamo, la maledizione della Strega.

Fiorentina, si fanno male Bonaventura e Ribery

Che tutto non giri come dovrebbe lo si capisce quando, durante il riscaldamento pre-gara, Bonaventura è costretto a dare forfait e, di conseguenza, non potrà scendere in campo dall’inizio (nella formazione ufficiale era prevista la sua presenza) per lasciare spazio ad uno spento Duncan.
Ciò che ha fatto preoccupare di più i tifosi viola, però, è stato il problema fisico accusato da Ribery al 42′ dopo un’azione sprecata malamente proprio da quest’ultimo. Al suo posto è entrato Saponara e la prestazione non è stata esaltante, ma va anche detto che l’ex Lecce non giocava da molto tempo.

Paura per Dragowski

Sarebbe stata la ciliegina sulla torta: nel corso del match, infatti, Dragowski viene colpito duramente durante uno scontro con Insigne, rimanendo per un po’ accasciato a terra. Alla fine nulla di particolare, con il portiere polacco che, una volta rialzatosi, ha chiesto a gran voce il rosso per l’attaccante campano.