La Fiorentina non verrà abbandonata. Ieri il gruppo Unonoveduesei ha postato un post su Facebook dove chiama a raccolta tutti i tifosi viola domenica a scortare in scooter la squadra dall’albergo del ritiro, l’AC Hotel Firenze, fino allo stadio.

Tutti uniti per la Fiorentina

Il post, firmato dalla Curva Fiesole (freschi di contestazione) e dal gruppo Vieusseux di Ferrovia (sostenitori dei primi), ha l’intento di unire tutti verso un unico obiettivo, sostenere la squadra. D’altra parte la Curva non ha mai smesso di appoggiare la squadra anche nei momenti più difficili e con questo comunicato non vuole affermare che è pace fatta con la proprietà, piuttosto vuole far capire come Firenze e la Fiorentina vengano prima di qualsiasi altra cosa e il tifo nei confronti di questi giovani calciatori non mancherà mai, infatti, non è stato dimenticato l’impegno preso la scorsa stagione quando, in cambio del massimo impegno da parte di tutti nell’onorare la maglia viola, la Fiesole ha promesso e rispettato di incitare la squadra in ogni singola partita.

Lo stesso Club Manager e bandiera viola Giancarlo Antognoni non molti giorni fa ha ricordato come sia importante il rapporto di amore tra Fiorentina e tifosi e di come soltanto tutti insieme si possa andare avanti. Le scintille contro i Della Valle, per ora, resteranno tali fino magari ad un incontro con quest’ultimi, sperando che ci sia a breve per il bene di tutti…

Corteo viola

Un gesto importante dunque, che farà felici Pioli e squadra e darà loro la carica giusta per affrontare un match, quello di domenica contro l’Udinese, tutt’altro che scontato. Come detto, i tifosi che faranno parte a questa iniziativa si ritroveranno domenica pomeriggio alle ore 15:30 all’AC Hotel Firenze, accanto alla Stazione Porta al Prato, dove formeranno un vero e proprio “corteo viola” in modo da accompagnare, in scooter, il pullman di tutta la squadra fino allo stadio, dove alle ore 18:00 è in programma la gara contro i friulani valevole per la terza giornata di campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *