Fiorentina-Inter al Franchi domenica sera alle 20.30 è il posticipo della venticinquesima giornata. Una grande classica della nostra Serie A con in palio punti pesanti. Per i Viola, reduci dalla brillante trasferta a Ferrara, si apre una settimana a tinte nerazzurre: prima i nerazzurri milanesi, poi in sequenza due volte l’Atalanta, per la Coppa Italia e per un’altra sfida dal sapore d’Europa. L’Inter, nonostante il pesante caso Icardi, arriva tra campionato ed Europa League da quattro vitttorie consecutive, con una solidità difensiva ritrovata ed una maggior unione di gruppo.

Qui Fiorentina

In casa viola da registrare le assenze per infortunio di Mirallas e Pezzella. Pochi dubbi per Pioli che nella conferenze pre gara ha dichiarato di non fare calcoli di formazione e semmai il turnover sarà maggiormente sperimentato nella terza gara della settimana. Terzino destro è possibile l’impiego di Laurini, visto che Ceccherini era uscito anzitempo per infortunio in casa della SPAL, anche se durante la settimana l’allenameto è stato regolare. In avanti potrebbe giocare del primo minuto Simeone con Muriel all’inizio in panchina.

Qui Inter

Skriniar, Brozovic e Lautaro Martinez usciti primi del novantesimo nella gara contro il Rapid Vienna; al centro della difesa quindi lo slovacco con De Vrij, mentre i terzini saranno D’Ambrosio e Asamoah. L’ex di turno Vecino è il favorito per affiancare il croato Brozovic nel duo di centrocampo. Naingollan, Perisic e Politano il terzetto a supporto di Lautaro.

Probabili formazioni

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Laurini; Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Edimilson, Veretout; Chiesa, Simeone, Gerson. Allenatore, Pioli.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Martinez. Allenatore, Spalletti.

I precedenti

La gara tra viola e nerazzurri è una grande classica del campionato italiano: a Firenze sono state giocate ben 80 gare. Le vittorie della Fiorentina sono state 29 contro le 18 dell’Inter, 33 i pareggi. Al Franchi la Fiorentina non perde contro l’Inter in campionato da febbraio 2014: 1-2 grazie alle reti di Rodrigo Palacio e di Icardi.  Lo scorso anno Simeone al 90′ pareggiò la rete di Icardi. Nell’aprile 2017 ci fu un pirotecnico 5-4 per la Fiorentina.

Dove vederla

Il posticipo del Franchi di domenica delle 20.30 sarà trasmesso da Sky, sui canali 201 e 251 del satellite e sul canale 372 del digitale terrestre. La partita sarà inoltre visibile per gli abbonati in streaming attraverso le applicazioni Sky Go e Now TV.