La Fiorentina vince al termine di una gara ben giocata, soffre solo negli ultimi minuti, ma riesce a battere un Crotone mai domo. Una viola che con Bonaventura e Vlahovic trova due gol molto belli nel primo temo. Nella ripresa la Fiorentina spreca troppo e nel finale con Simy dimezza lo svantaggio. Tre punti d’oro, vitali dopo l’umiliazione a Napoli.

Le pagelle della Fiorentina


DRAGOWSKI 5,5– Non troppo sicuro nelle uscite, nel gol non sembra reattivo.
MILENKOVIC 6 – Il gigante serbo è chiamato più ad offendere che a difendere, va vicino al gol.
PEZZELLA 6 – Il capitano regge la difesa senza commettere particolari errori.
IGOR 6 – Il brasiliano è subito irruento e ammonito, poi si disimpegna bene anche se Messias dà piuttosto fastidio. dal 23 st QUARTA 6- Entra bene a difendere il vantaggio viola.
CACERES 5 – Si perde Simy nell’occasione del gol, poi non trova troppi inserimenti sulla fascia.
BIRAGHI 5,5 – In avanti si vede poco, in difesa soffre Pereira.
BONAVENTURA 7 – Bellissimo gol e ottima prestazione. Ora è insostituibile nel centrocampo viola.
AMBARAT 7 – Molto buona la prestazione dell’ex Verona, a centrocampo catalizza tutti i palloni. In crescita.
CASTROVILLI 7,5 – Primo tempo spettacolare per il dieci viola, che regala assist e giocate. Nella ripresa cala appena un po’. dal 40 st. PPULGAR sv
RIBERY 7 – Il francese propone una prestazione a tutto campo, ci mette lo zampino decisivo nel 2-0. Dal 40 st BORJA VALERO sv
VLAHOVIC 6,5 – Il ragazzo c’è: si muove e segna. Deve misurare nel controllo e nella freddezza, se ne avesse di più avrebbe più dei sette gol a referto. Dal 23 st: KOUAME 6 – Entrato anche lui bene in campo, si fa vedere con bei movimenti.