Spalletti inter

Vigilia di campionato per i nerazzurri domani sera impegnati nel posticipo serale delle 20.30 in quel di Ferrara contro la SPAL. Gruppo e staff tecnico con il morale alto dopo il colpaccio di mercoledi in terra olandese a riprova che l’inter sembra davvero si sia scrollata di dosso equivoci tattici e incertezze.

Spalletti mette in guarda i suoi

Spalletti oggi in conferenza stampa elogiando nel complessivo il lavoro fin qui fatto, ribadisce la necessità di conquistare i 3 punti in questa insidiosa trasferta di campionato e mette in guardia i suoi uomini in primis dalla consistenza tecnica e agonistica dell’avversario che presumibilmente impegnerà fisicamente la sua squadra e, in secondo luogo, da atteggiamenti di supponenza o possibili rilassamenti e appagamenti temporanei in vista della sosta. Il mister ha messo in evidenza come la carica della Champions league debba mantenersi anche in gare come quella che si va da affrontare domani con tanta umiltà e dedizione da mettere dentro.

Le riserve daranno una mano

Un accenno ancora sulla gara in Olanda e sull’apporto di coloro che apparentemente sembrano ai margini del progetto, ma che all’occorrenza si fanno trovare pronti per dar man forte ai compagni anche nei minuti finali. L’esempio più eclatante è sicuramente il centrocampista Borja Valero, il ‘dodicesimo titolare’ che in queste ultime gare è stato chiamato all’opera in modo costante e si è reso utilissimo.

La Formazione

Ci saranno avvicendamenti rispetto a mercoledì, possibile riposo per De Vrji e Perisic con inserimento di Miranda e Keita Balde; forse Vrsaliko al rientro potrebbe giocare a destra per far rifiatare D’ambrosio e Gagliardini potrebbe giocare in mediana al posto di Vecino. Notizia dell’ultima ora: il centrocampista croato Brozovic in forse per un affaticamento e, in tal caso, appunto il titolare aggiunto Borja Valero sarà presente cabina di regia davanti la difesa.

Video Conferenza Stampa

Ecco il video completo della conferenza stampa pre SPAL-Inter di Spalletti: