Il difensore della Juventus ha colpito i tedeschi per lo spirito con cui ha motivato i compagni, spingendo gli azzurri alla conquista del titolo europeo.

Giorgio Chiellini conquista la Germania. Il difensore juventino, confermatosi nella rassegna continentale come uno dei migliori difensori del mondo, ha fatto breccia nel cuore dei tedeschi, di solito freddi quando si tratta di tutto ciò che riguarda il Belpaese.

La dimostrazione sono stati i sorrisi e gli scherzi scambiati con Jordi Alba pochi istanti prima della semifinale contro la Spagna, ma anche la vicinanza dimostrata con i compagni nei (rari) momenti di difficoltà attraversati durante il percorso europeo.

Per questo, i tedeschi hanno addirittura coniato due termini per “immortalare” le gesta del numero 4 bianconero. Il primo è “Chiellinigkeit“, ovvero l’essere spensierato e il prendere le cose alla leggera e con tranquillità. Proprio per questo, quindi, in Germania ora esiste lo stile “Chiellinisch“, Chiellinico.

Tutto questo, naturalmente, contribuisce a portare un altro prezioso alloro a Chiellini, in odor di rinnovo con la Juventus e pronto a ripartire con un’altra stagione ad alti livelli. Magari con vista scudetto.