Cagliari-Verona

Cagliari-Verona è la partita della vita, quella fa dentro o fuori come si dice in gergo. Il Cagliari non ha più chance utili, deve necessariamente vincere. Tre punti fondamentali per continuare a sperare nel miracolo salvezza. In caso contrario, sprofonderebbe nel girone “dei disperati”, quello del non ritorno, dove hai un piede e mezzo in serie B. Sabato il Cagliari deve risorgere, con un giorno di anticipo su quella che è la tradizione cristiana. Questa ovviamente è un’altra storia, ma in in certo senso, sportivamente parlando, presenta dei parallelismi importanti.

Cagliari

Gli uomini di Semplici arrivano alla sfida contratto gli scaligero, dopo aver perso lo spareggio salvezza contro lo Spezia. Le assenze o meno, adesso non contano più, parlarne sarebbe davvero superfluo. Chiunque scenderà sul rettangolo verde, dovrà sputare sangue per la maglia rossoblu, non serve più nient’altro.

Verona

Il Verona di presenterà come al solito con una formazione “frizzante”, in grande di mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Juric ed i suoi uomini non hanno grandi obiettivi da perseguire, ma sono compagine che vende sempre cara la pelle.

Probabili formazioni

  • CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Klavan, Godin, Rugani; Nandez, Marin, Duncan, Nainggolan, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti (Simeone). All: Semplici
  • VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Lovato, Ceccherini, Dimarco; Faraoni, Miguel Veloso, Tameze, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All: Juric
  • Stadio: Sardegna Arena

Precedenti

In Serie A le due squadre si sono affrontate per 15 volte, con il Cagliari che ha ottenuto vittorie e 3 sconfitte. Solo 3 sono stati i pareggi.

Dove vederla

La partita sarà visibile solo ed esclusivamente in streaming tramite il canale Dazn, che ha ottenuto l’esclusiva delle partite di serie A per la prossima stagione e per i prossimi tre anni. Fischio d’inizio alle ore 15.