L’anticipo del venerdì sera della ventiseiesima giornata del campionato di serie A vede il Cagliari ospitare l’Inter. I sardi sono reduci dalla sconfitta di Genova contro la Samp arrivata dopo la vittoria casalinga contro il Parma, un successo che mancava dal giorno di Santo Stefano. I nerazzurri, memori del pirotecnico pareggio di Firenze, condito da numerose polemiche, arrivano alla Sardegna Arena con l’obiettivo di salvaguardare il terzo posto dagli attacchi dei cugini e dei capitolini.

Cagliari

Fra le fila rossoblu pochi dubbi di formazione per mister Maran. L’unico ballottaggio riguarda chi occuperà la fascia destra, dove Srna sembra essere in leggero vantaggio su Faragó. In mezzo al campo Padoin prenderà il posto dello squalificato Deiola, mentre l’esperienza di Cigarini viene preferita a Bradaric per un posto in cabina di regia. Buone notizie in avanti, dove Joao Pedro tornerà dal primo minuto per supportare Pavoletti.

Inter

Spalletti opterà per la migliore formazione possibile, senza pensare al turn over per la partita di Europa League di giovedì. Davanti al neocapitano Handanovic, solita linea difensiva a 4, con De vriy e Skriniar che tornano ad essere i perni della difesa. Dubbi sulle fasce dove Asamoah e D’ambrosio sembrano in vantaggio su Cedric e Dalbert. Sulla trequarti viene confermato Nainggolan, affiancato dal talento di Perisic e Politano. In avanti, considerando gli ormai noti problemi di Icardi, spazio ancora a Lautaro Martinez.

Probabili formazioni

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Barella, Cigarini, Padoin; Ionita, Joao Pedro; Pavoletti.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vriy, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez.

I precedenti

Le due squadre si sono affrontate per ben 77 volte, con un bilancio a forti tinte nerazzurre: sono 37 i successi interisti contro le 13 vittorie sarde (le ultime due ottenute a San Siro nel 2014 e nel 2016) ed i 27 pareggi.

Per quanto riguarda le gare giocate in Sardegna, su 38 match disputati sono 14 le vittorie nerazzurre contro i soli 6 successi rossoblu, l’ultimo datato addirittura 14 aprile 2013.

La partita di andata del Meazza era terminata 2-0 per i padroni di casa grazie alle reti di Lautaro Martinez e Politano.

Dove vederla

La partita sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva, anche in HD, su Sky Sport Serie A (canale 202 o 383 DTT). 

Sarà inoltre possibile la visione in streaming su pc, tablet e smartphone mediante l’app Sky Go.