Brutta Juve. Sì quest’anno va così, una squadra che va a corrente alternata, con buone prestazioni ed altre sottotono. Ieri la squadra è entrata deconcentrata e probabilmente con un pizzico di supponenza. La Fiorentina invece ha fatto la solita partita dell’anno contro la Juventus. Se i viola giocassero tutte le partite con questa concentrazione e determinazione, sarebbero da Champions. Mentre invece si trovano ad affrontare un campionato mediocre. Oltre alla prestazione sottotono, ieri la Juventus è stata oggetto anche di un arbitraggio molto discutibile. È sotto gli occhi di tutti, due calci di rigore è un espulsione a carico della Fiorentina: queste le proteste bianconere. Inoltre la sentenza riguardante la gara con il Napoli, ha lasciato comunque basiti ed interdetti, coloro che comunque finora hanno giocato con molti giocatori fuori a causa della pandemia. Insomma un campionato strano, assai discutibile e forse gestito con poca lucidità.