Perone rotto per Kingsley: l’infortunio è stato evidenziato dagli esami strumentali. Un’assenza di diversi mesi per Mihajlovic.

L’esito degli esami strumentali è stato terribile, come il dolore in campo per Michael Kingsley: frattura scomposta del perone sinistro. L’ultimo caso di un infortunio analogo in casa Bologna successe a Donsah nel 2018 e il giocatore restò fuori per quasi tre mesi.

Per sopperire all’assenza del giocatore il Bologna con ogni probabilità dovrà tornare sul mercato a gennaio, visto che i giocatori in mediana sono risicati vista l’assenza prolungata anche di Schouten e per il momento è stato adattato Vignato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Udinese-Bologna 1-1. Gol e Highlights

Esordio da titolare per Binks, le parole

Ieri a Udine c’è stato l’esordio con la maglia da titolare per Binks, il primo giocatore inglese nella storia del Bologna: per lui qualche minuto ad Empoli, ma titolare contro i friulani. Queste le sue parole raccolte dal Corriere dello Sport: “Contro l’Udinese è stata una grande emozione, contro l’Empoli furono pochi minuti, ma alla Dacia Arena è stato emozionante vestire la maglia da titolare“. E maglia vestita con pieno onore visto che Binks, classe 2001 è stato uno dei migliori in campo.