Domenica alle ore 15, al Gewiss Stadium, andrà in scena Atalanta-Sassuolo, match valevole per la 25°giornata di campionato che ambe due le compagini proveranno a vincere per alimentare i rispettivi sogni. I padroni di casa si apprestano ad affrontare la seconda partita consecutiva in casa, dopo il successo ottenuto sulla Roma sabato scorso. Gli uomini di Gasperini stanno vivendo il loro miglior periodo stagionale, specialmente sotto l’aspetto dei risultati: quarto posto consolidato con la vittoria sulla diretta concorrente che, al momento, dista 6 lunghezze, spazzato via il Valencia con un perentorio 4-1 casalingo nell’andata degli ottavi di Champions League e 3 vittorie ottenute nelle ultime 4 gare di campionato disputate. A tutto questo va ad aggiungersi che i bergamaschi sono il miglior attacco del campionato, avendo realizzato la bellezza di 63 reti. I neroverdi di mister De Zerbi sono, invece, reduci dal k.o. casalingo inferto loro dal Parma che, grazie alla rete di Gervinho, è riuscito ad uscire con i 3 punti dal Mapei Stadium. Gli emiliani occupano, ad ogni modo, la dodicesima posizione in classifica a quota 29 punti, che certificano la buona stagione disputata fin qui. Annata che potrebbe, in caso di uno straordinario filotto di risultati utili, concludersi col il sesto posto, che dista solamente 6 punti.

Qui Atalanta

Risulta più che probabile che mister Gasperini opti per far rifiatare alcuni degli eroi della gara di Champions League disputata mercoledì. Il modulo dovrebbe rimanere l’ormai consolidato 3-4-1-2. In difesa Caldara prenderà il posto dell’infortunato Djimsiti, come già accaduto con il Valencia. Sulle fasce è quasi certo l’impiego di Castagne, bisognerà vedere se al posto di Hateboer oppure di Gosens. In mediana possibile esordio dal primo minuto per Tameze, entrato nel finale della gara europea, in sostituzione di De Roon. In avanti Malinovskyi ha, per ora, più possibilità di partire dal primo minuto rispetto al Papu Gomez. Duvan Zapata torna dal primo minuto.

Qui Sassuolo

Meno dubbi di formazione per il Sassuolo di De Zerbi che al Gewiss Stadium vuole tentare l’impresa, cercando di riscattare la sconfitta casalinga dell’ultima gara disputata. Gli uomini scelti per questo match dovrebbero essere gli stessi schierati contro il Parma una settimana fa. Il modulo è il 4-2-3-1. In difesa l’unico dubbio è Ferrari che resta comunque favorito su Marlon. A centrocampo è forte il ballottaggio tra Obiang e Magnanelli per affiancare Locatelli, mentre la trequarti ed il numero 9 sono confermati.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2):  Gollini; Toloi, Caldara, Palomino; Castagne, Tameze, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Ilicic, Zapata. Allenatore, Gasperini

SASSUOLO  (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore, De Zerbi

Precedenti

L’ultimo Atalanta-Sassuolo risale all’ultima giornata del campionato scorso, in cui gli uomini di Gasperini sconfissero 3-1 gli emiliani garantendosi per la prima volta un posto in Champions League, a coronamento di un’annata pazzesca. Le gare disputate a Bergamo tra le due compagini sono, finora, 6: 3 vittorie per i nerazzurri, 2 pareggi ed un successo neroverde. Il computo totale dei match fra i due team è di 13 incontri suddivisi in 7 vittorie atalantine, 4 pareggi e 2 trionfi del Sassuolo. La partita del girone d’andata si è conclusa sul risultato di 1-4 in favore della Dea.

Dove vederla

Il match delle ore 15 tra Atalanta e Sassuolo che andrà in scena al Gewiss Stadium sarà resa visibile dall’emittente Sky, che la trasmetterà sul canale Sky Sport Serie A (canale 202). Sarà, inoltre, possibile guardare il match in streaming tramite l’applicazione Sky Go oppure Now Tv.