La decima giornata del campionato di calcio di serie A si apre allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, con l’anticipo delle ore 15 di sabato fra Atalanta e Parma. La Dea viene dalla roboante vittoria di Verona, dopo un digiuno che durava dalla prima giornata di campionato contro il Frosinone. Situazione capovolta per gli emiliani, reduci dalla sconfitta in casa con la Lazio, che ha fermato la striscia positiva delle due vittorie consecutive contro Empoli e Genoa.

Atalanta

Gasperini dovrà ancora fare a meno del suo baluardo difensivo Andrea Masiello, out per una lesione al retto femorale. Al suo posto giocherà Mancini. Oltre al difensore, ai box anche Tumminello. In porta Berisha potrebbe sostituire Gollini, autore di un ottimo inizio di stagione. A centrocampo Hateboer è in forte ballottaggio con Castagne per la corsia destra. Zapata e Barrow si contendono una maglia da titolare per affiancare Gomez in attacco. Pochi dubbi sulla trequarti che dovrebbe essere occupata da Ilicic, protagonista assoluto con una tripletta nel match di Verona.

Parma

D’Aversa dovrà fare a meno di Roberto Inglese, vittima di un episodio di lombalgia acuta, accusato domenica contro la Lazio. Al suo posto giocherà Ceravolo. Il mister dovrebbe puntare sul tridente con il recuperato Gervinho e uno fra Siligardi e Di Gaudio a completare l’attacco. In mezzo al campo non dovrebbero esserci variazioni rispetto al match di domenica. In difesa Bastoni sostituirà Gobbi, che ha svolto lavoro personalizzato in settimana, a causa di una contusione al piede.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, De Room, Freuler, Gosens; Ilicic; Gomez, Barrow.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Gagliolo, B. Alves, Bastoni; Rigoni, Stulac, Barillà; Di Gaudio, Inglese, Gervinho.

I precedenti

Le squadre si sono affrontate in serie A ben 36 volte, con un bilancio leggermente favorevole ai crociati. Il Parma infatti ha vinto 14 volte contro le 9 vittorie nerazzurro, mentre in 13 occasioni  la partita è finita in parità. L’ultimo incontro fra le due squadre, risalente a marzo 2015, è terminato a reti inviolate.

Discorso diverso per le partite giocate a Bergamo, dove, su 18 match, i padroni di casa si sono imposti per 7 volte, con 5 vittorie parmensi e 6 pareggi. L’ultimo scontro all’Atleti Azzurri d’Italia, risalente all’ottobre 2014, è finito con la vittoria all’ultimo respiro della Dea per 1-0 grazie al gol di Boakye.

Dove vederla

La partita sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva, anche in HD, su Sky Sport Serie A (canale 202 e canale 373 DTT). Inoltre sarà possibile la visione anche in streaming su pc, tablet e smartphone attraverso l’applicazione Sky Go.