Mercoledì 12 Maggio andrà in onda il match valevole per la 36° giornata di Serie A tra Atalanta e Benevento. La Dea è nel pieno della lotta per garantirsi la partecipazione alla prossima Champions League, mentre i ragazzi di mister Inzaghi sono invischiati in una lotta salvezza che sarà aperta sino alla fine. Entrambe le squadre, in sintesi, hanno sete di punti e questo preannuncia una partita scoppiettante.

Qui Atalanta

Mister Gasperini dovrà rinunciare solo a Toloi, infortunato. Per il resto, tutti arruolabili. In porta partirà Gollini, difeso da Djimsiti, Romero e Palomino, con Hateboer e Gosens sulle fasce. Gli interni a centrocampo saranno De Roon e Freuler, instancabili, con Malinovskyi trequartista e Muriel affiancato a Zapata per comporre la coppia di attaccanti. Occhio anche ai cambi dalla panchina, soprattutto dopo la sfida al Parma, che ha visto segnare tre subentrati a gara in corso.

Qui Benevento

Il tecnico Inzaghi dovrà fare a meno di Schiattarella, squalificato, ed a Sau, Foulon e Moncini, alle prese con dei problemi fisici. Tra i pali inizierà Montipò, difeso da Depaoli, Glik, Tuia e Barba. A centrocampo partiranno Viola, Hetemaj e Ionita, con Caprari ed Insigne sulla trequarti, pronti a sostenere Lapadula, unica punta effettiva.

Probabili formazioni

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Romero, Palomino; Gosens, De Roon, Freuler, Hateboer; Malinovskyi; Muriel, Zapata. Allenatore, Gasperini.

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Tuia, Barba; Ionita, Viola, Hetemaj; Caprari, Insigne; Lapadula. Allenatore, Inzaghi.

Precedenti

I precedenti tra le due squadre, nel massimo campionato, sono tre, contando anche il match di questa stagione. Il tabellino dice: 100% di vittorie bergamasche, 0 pareggi e 0 vittorie dei campani.

Dove vederla

La partita sarà un’esclusiva Sky e sarà visibile sul canale 254 del satellite. Inoltre, sarà visibile su NowTv e SkyGo in streaming. Buona visione!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Atalanta, Gasperini sempre più “oranje”: per l’esterno si guarda in Eredivisie