Domenica 15 alle ore 18 all’Olimpico la Roma di Fonseca sfida nella terza giornata di campionato il Sassuolo di De Zerbi. I giallorossi sono ancora a secco di vittorie dopo le prime due giornate, due pareggi; mentre il Sassuolo arriva dalla netta vittoria interna contro la Sampdoria dell’ex Di Francesco.

Qui Roma

Per Fonseca ci sono assenze di Under, Zappacosta e Perotti. Il tecnico portoghese conferma il suo 4-2-3-1 Pau Lopez in porta con davanti la difesa composta da Florenzi, Smalling, Fazio e Kolarov. A centrocampo ci dovrebbe essere l’esordio di Veretout accanto a Cristante, Pellegrini sarà spostato nei tre, insieme a  Zaniolo e Mkhitaryan, dietro all’unica punta Edin Dzeko.

Qui Sassuolo

De Zerbi ripropone il 4-3-1-2 delle prime due giornate. Consigli a difendere i pali, in difesa Muldur, Marlon, Ferrari e Peluso, con il centrocampo a tre composto da Duncan, Obiang e Locatelli. Dietro alle due punte, Caputo e Berardi, in gran forma e spauracchio giallorosso dopo la tripletta alla Samp, ci sarà Traorè.

Probabili formazioni

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Smalling, Fazio, Kolarov; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore, Fonseca.

Sassuolo (4-3-1-2): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Peluso; Duncan, Obiang, Locatelli; Traoré; Berardi, Caputo. Allenatore, De Zerbi.

Precedenti

Una sfida relativamente giovane quella tra queste due squadre: a Roma si sono affrontate 6 volte, con 2 vittorie dei capitolini e 4 pareggi. 12 i gol della squadra di casa e 8 quelle degli ospiti. Una curiosità: entrambe le volte in cui la Roma ha sconfitto il Sassuolo tra le mure amiche il risultato è stato di 3-1.

Dove vederla

La sfida dell’Olimpico delle ore 18 sarà trasmessa su Sky, canali 202 e 251 del satellite e 473 del digitale terrestre. Inoltre per chi è abbonato sarà possibile seguire la gara in streaming attraverso le applicazioni Sky Go e Now Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *