Ciro Immobile, grazie alla tripletta realizzata contro l’Hellas Verona, consolida il primato nella classifica dei capocannonieri di Serie A. Ma non è l’unica statistica degna di nota. L’attaccante biancoceleste, infatti, ha stabilito un nuovo record: con le 14 reti su rigore, è diventato il giocatore con il maggior numero di penalty realizzati in una singola stagione. Due di questi sono stati messi a segno contro l’Hellas Verona, nella sfida di ieri, uno contro la Fiorentina, spiazzando Dragowski nel match del 26 giugno.

Immobile segna sul dischetto anche contro Padelli, in Lazio-Inter del 26 febbraio, e contro Audero della Samp, in Lazio-Sampdoria del 18 gennaio, segnando per ben due volte dai dieci metri. Ciro non risparmia neanche Joronen, portiere dell’ormai retrocesso Brescia, segnando in trasferta nel match del 5 gennaio, e Musso, portiere dell’Udinese, che non riesce a parare il tiro di Immobile nella sfida Lazio-Udinese dell’1 dicembre 2019.

Il giocatore di Torre Annunziata segna dal dischetto anche contro Lecce, Torino, Atalanta e Spal. Un altro dato da non trascurare è il primato della Lazio nella classifica dei rigori in Serie A, a quota 18 reti, numero che eguaglia il record del Milan 1950/1951.

Per conoscere i record più importanti della Serie A: https://www.superscommesse.it/notizie/i_record_piu_importanti_della_serie_a-9624.html