La serie B ha ormai chiuso i conti per quanto riguarda le promozioni dirette di Benevento e Crotone e la retrocessione del Livorno ultimo in classifica a soli 21 punti con l’ ultima partita da giocare.

Resta ancora da definire il quadro dei play off dove ancora Empoli e Salernitana sperano visto che sono rispettivamente a 1 e 2 punti dal Frosinone che occupa l’ ultima casella disponibile  e quello dei play out dove c’ è bagarre visto che il Cosenza rischia addirittura di rimanere direttamente nella categoria senza disputare proprio i play out.

L’ ultima di campionato dunque può regalarci ancora qualche bella sorpresa e attendiamo gli ultimi esiti per chiudere almeno parzialmente la stagione. Il campionato cadetto è strano bello e avvincente, è un campionato in cui i ribaltoni sono divenuti una quotidianità domenicali e dove tutto è possibile. Il Benevento di mister Inzaghi ha dettato legge sin da subito con il chiaro obiettivo di raggiungere la promozione e cosi è stato con 8 giornate d’ anticipo.

È stata comunque una lotta con Crotone che aveva anche’ essa voglia si serie A. I pitagorici guidati da Stroppa hanno staccato il pass ufficialmente la scorsa settimana. Siamo sempre stati abituati a vedere squadre di un certo calibro in serie cadetta e da società come  Empoli, Chievo, Frosinone, Salernitana, Venezia ci si aspettava certo di più, ma lo sappiamo, il calcio è strano, la serie B è strana, vinci tre partite di fila e sei lì a lottare nelle zone alte cosi come ne perdi due di fila e sei nella piena zona retrocessione.

A parte il Benevento  che sembra aver fatto un campionato a se, tutte le altre hanno avuto solo qualche punto di distacco, classifica corta, ma si sa i conti si fanno alla fine. Il Venezia stesso dopo la sconfitta in semifinale play off contro il Palermo nell’ annata 2017-2018 sperava in un risultato migliore , così come l’ Empoli doveva essere li tra le prime, il Chievo anche. Una bella sorpresa ce l ha riservata il Pordenone calcio,che dopo la storica promozione in serie B nell’ annata 2018-2019 si ritrova a disputare i play- off per raggiungere la massima serie.

Dispiace invece per il Livorno che merita una piazza più ambita ma non dimentichiamo Cosenza che dopo la straripante vittoria in quel di Empoli vede la luce in fondo al tunnel. Attendiamo dunque le ultime sorprese  nella 38 esima di serie B.