Si sta svolgendo in queste ore la cerimonia di apertura dei giochi

Hanno preso ufficialmente il via i XXXII giochi olimpici dell’era moderna, i terzi in Asia dopo Tokyo 1964 e Pechino 2008. Parte della rappresentativa italiana (in tutto sono 384) ha sfilato in diciottesima posizione con portabandiera Jessica Rossi ed Elia Viviani. Ad aprire la sfilata è stata la Grecia, in quanto culla delle olimpiadi, seguita da Irlanda e Islanda (perché per pronuncia c’è davanti la A) e via via tutte le altre, in tutto sono 206 nazioni, chiuderà la sfilata il Giappone in quando paese ospitante. Ha sfilato anche la squadra dei rifugiati olimpici, la cui squadra di pallavolo femminile sfiderà lunedì mattina l’Italia.

C’è attesa per le parole dell’Imperatore Naruhito, padrone di casa. La sfilata è stata preceduta da uno spettacolo che ha richiamato il Giappone e la sua cultura, quindi ha fatto ingresso la bandiera nipponica, issata dalla rappresentanza delle forze armate nazionali, esercito, aereonautica e marina militare. Alle ora 01:30 italiana (c’è una differenza di sette ore avanti) inizieranno ufficialmente le gare, anche se ufficiosamente si sta giocando già da due giorni.