Home » Notizie » SPAL, occhio al giallo!
Notizie

SPAL, occhio al giallo!

La proprietà spallina, dai Colombarini a Mattioli, ma anche mister Semplici, chiede ai giocatori determinazione, grintà e volontà, valori necessari per ottenere presto quei punti che possano permettere al sodalizio biancoazzurro di raggiungere una salvezza tranquilla. Ci sono tutti i presupposti, dalla rosa all’ambiente, per poterlo fare, la squadra ha mostrato in questo inizio di campionato due volti, quello sbarazzino che ha messo in difficoltà squadre più blasonate e quello timoroso, lento che ha portato a sconfitte pesanti.

Troppe ammonizioni

I ragazzi di Semplici però devono fare attenzione a incanalare nella maniera più corretta la propria determinazione. La SPAL è nel podio delle squadre più ammonite al livello europeo. Con trentatré ammonizioni ed un’espulsione rimediate in undici gare è la squadra più “aggressiva” d’Italia e nel prossimo turno mancherà Everton Luiz per squalifica.

La Spal si è guadagnata anche il terzo gradino del podio tra le formazioni più scorrette dei maggiori campionati europei, alle spalle del Getafe (36 gialli e 2 espulsioni) e a pari merito con l’Athletic Bilbao (33 gialli ed 1 espulsione). Per quanto riguarda il singolo invece, Felipe è tra i giocatori più cattivi dei principali tornei del Vecchio Continente con sei ammonizioni, insieme ad Holebas del Watford, Dakonam del Getafe, Musto dell’Sd Huesca e Luiz Gustavo del Marsiglia.

Quello dei cartellini è un fattore che i ragazzi di Semplici devono tenere ben presente: eventuali esplusioni o squalifiche, possono essere pesanti e creare non poche difficoltà nel raggiungimento del proprio obiettivo.

LEGGI ANCHE:  Barcellona, allarme bancarotta

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie