Vince il Benevento che non lascia scampo all’Ascoli con un primo tempo perfetto: i marchigiani sono comunque salvi grazie alle sconfitte del Perugia e del Pescara. Il Chievo vince  nel finale con Garritano e condanna gli abruzzesi a disputare il playout proprio contro gli umbri, che chiudono con un ko sul campo del Venezia.

Nel finale vince anche il Chievo, che accede ai playoff da sesto e dovrà vedersela contro l’Empoli, vincente invece a Livorno e settimo grazie alla classifica avulsa. I toscani chiudono infatti a quota 54 come il Frosinone e il Pisa: i ciociari pareggiano contro i toscani e li eliminano strappando l’ottavo posto, ultimo posto per la possibile promozione.

Direttamente alle semifinali playoff lo Spezia, vincente sul campo della Salernitana, e il Pordenone, che pareggia sul campo della Cremonese.

In coda il Cosenza si salva incrediblmente all’ultimo turno vincendo contro la Juve Stabia e uscendo fuori dalla zona playout. Retrocesso direttamente in C il Trapani, che chiude a quota 44 punti a una sola lunghezza dal Pescara.

La classifica finale di Serie B

  1. BENEVENTO 86 PUNTI
  2. CROTONE 68
  3. SPEZIA 61
  4. PORDENONE 58
  5. CITTADELLA 58
  6. CHIEVO 56
  7. EMPOLI 54
  8. FROSINONE 54
  9. PISA 54
  10. SALERNITANA 52
  11. VENEZIA 50
  12. CREMONESE 49
  13. ENTELLA 48
  14. ASCOLI 46
  15. COSENZA 46
  16. PERUGIA 45
  17. PESCARA 45
  18. TRAPANI 44
  19. JUVE STABIA 41
  20. LIVORNO 21