Sembrava essere tramontata la possibilità di una cessione della società giallorossa, che avrebbe visto Dan Friedkin come nuovo presidente della squadra capitolina. Da quanto trapela, invece, l’imprenditore texano non ha ancora abbandonato l’idea e sta attendendo dietro le quinte per vedere se l’attuale presidente americano James Pallotta riceverà proposte migliori. Friedkin, infatti, non ha intenzione di aumentare l’offerta fatta in precedenza.

Ma da quanto si evince Dan Friedkin sembrerebbe essere l’unico compratore attendibile, a tal proposito Pallotta si trova davanti ad un bivio. Perchè per andare avanti dovrà chiedere ai soci di mettere i soldi per partecipare all’aumento di capitale. Se questo non accadrà, come risulta dalle ultime notizie, sarà costretto a cedere e ad accettare le condizioni di Friedkin.

Come riporta il Corriere dello Sport, nei prossimi giorni sono attesi importanti sviluppi in tale ottica, con il magnate texano che presto potrà chiudere questa lunghissima trattativa. Anche perchè iniziare nuove trattative con nuovi compratori, potrebbe risultare controproducente ai fini della prossima campagna acquisti e ai fini della prossima stagione.