Home » Le interviste » Qatar 2022, Silvia Signore su Serge David Gnabry: “Vi racconto Mykonos…”
Le intervisteMondialiNotizieQatar 2022

Qatar 2022, Silvia Signore su Serge David Gnabry: “Vi racconto Mykonos…”

Affascinante, simpatica, spumeggiante. Un incredibile mix di positività Silvia Signore, modella e futura fitness influencer con alcuni precedenti legati al panorama del gossip. Ci siamo fatti raccontare la sua curiosa ed interessante storia. Tra l’altro c’è una notizia proprio legata al mondo del calcio, pubblicata in un sito internazionale che la vede protagonista di un gossip con il calciatore Serge David Gnabry, attaccante della nazionale tedesca (che disputa i Mondiali Qatar 2022) e del Bayern Monaco. La Signore Ci ha detto la sua a questo proposito. Ecco l’intervista integrale.

Silvia perché e cosa ti ha spinto a lasciare Montecarlo per venire a vivere nella bella Milano? Mi sono trasferita a vivere a Montecarlo a 21 anni per amore. Ho vissuto lì per 3 anni con l’uomo che amavo e con il quale avevamo progettato di sposarci. Negli ultimi mesi, però, ho capito che non avrebbe funzionato, nonostante la vita a 5 stelle che conducevo; ho scelto, quindi, di andare via perché ero infelice in quel mondo finto e opportunista. Ho scelto me, la mia salute e la mia felicità. Certamente la mia vita è cambiata radicalmente ma sono felice delle mie scelte e del coraggio che ho avuto nel rimettermi in gioco. Sono tornata a vivere a Milano, dove già precedentemente vivevo. Infatti, mi ero trasferita a Milano a 18 anni per studiare comunicazione e marketing all’ Università Cattolica.

Silvia Signore

Modella, fotomodella e influencer, in quale ruolo ti senti più portata? Mi piacerebbe diventare una fitness influencer. Mi ritengo una persona piena di energia positiva e mi piacerebbe poter comunicare agli altri quest’energia e aiutarli a raggiungere la migliore versione di sé.Pregi e difetti del tuo carattere? Pregi: Determinata, generosa e leale. Difetti: Testarda, sincera ( le persone o mi amano o mi odiano, insicura: questo è uno dei miei difetti sui quali in questi anni ho lavorato maggiormente, perché, avendo un carattere iper critico, mi metto sempre in discussione e ricerco sempre la perfezione. Ma la perfezione purtroppo non esiste e questo fa nascere in me una sensazione di insicurezza. Ma è proprio sui difetti che bisogna lavorare. Bisogna imparare ad allenare non solo il proprio corpo ma anche e soprattutto la propria mente.Quali consigli daresti alle tue followers se ti chiedessero se vale la pena inseguire i propri obiettivi?Alle mie follower darei il consiglio di seguire sempre i propri obiettivi e i propri sogni anche se , a volte, risultano difficili da raggiungere. Molto spesso ci si sente inadeguati e non capaci di poterli raggiungere, ma nonostante tutto non bisogna avere la paura di farlo e bisogna sempre mettersi in discussione e non aver paura di sbagliareCredo fortemente che soltanto chi non fa non sbaglia. Ed io ho scelto di fare. C’è una differenza fra il progresso e la crescita: il progresso è una scelta di coraggio.Cosa ti piacerebbe fare riprogrammando il tuo futuro lavorativo? Durante un periodo molto difficile della mia vita ho iniziato a prendermi cura di me, concentrandomi principalmente sulla mia cura personale. Ed ho iniziato a interessarmi al mondo del fitness,  quindi mi piacerebbe poter diventare un mental coach e personal trainer, perché  il fitness è una crescita personale, una trasformazione, una sicurezza, è salute mentale, è forza e pace. Il fitness non è solo fitness.

Silvia Signore

L’influencer Silvia Signore

Hai mai avuto esperienze in tv? Sì ho avuto già esperienze passate in TV.E cosa ti piacerebbe fare in tv?Non ho ben chiaro il ruolo, di certo so di essere una persona che ha dei valori forti da comunicare, che può portare le persone a star meglio.Hai passione per il calcio?Da buona sportiva amo tutti gli sport mi piace guardarli seguirli e ovviamente sì mi piace il calcio e il nuoto in quanto sono un ex nuotatrice professionista.C’è però una notizia legata al calcio pubblicata in un sito internazionale che ti vede protagonista di un gossip con il calciatore Serge David Gnabry del Bayern Monaco (attaccante della Germania che disputa i Mondiali Qatar 2022). Che cosa ci dici a riguardo?Cerco sempre di tenere privata la mia vita sentimentale ma a volte gli eventi non te lo permettono e capita come in questo di essere fotografati insieme a celebrità, è inevitabile! Queste foto uscite sono state scattate per esempio mentre ero in vacanza con amiche a Mykonos dove ho conosciuto Serge e con il quale si è instaurato un rapporto di amicizia e con cui ho trascorso dei bei momenti.

LEGGI ANCHE:  Milan-Spal 1-0: le pagelle dei rossoneri

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address
Daniele Bartocci
Giornalista marchigiano classe 1989, in oltre 17 anni di giornalismo si occupa di argomenti quali cronaca e sport. Laureato in Economia e Commercio (110 e lode), ha lavorato come telecronista, radiocronista e inviato, rivestendo l’incarico di responsabile ufficio stampa (Jesina Calcio) e collaborando con magazine, settimanali, quotidiani cartacei (Corriere Adriatico) e online. Eletto Professionista dell’anno 2021 Giornalismo Sport & Food a novembre 2021 presso Hotel Principe Savoia Milano, in occasione del prestigioso premio Le Fonti Awards. Ha partecipato negli anni a eventi sportivi come Gran Galà Calcio Serie A Milano, Gran Galà Calcio Serie B, Sport Digital Marketing Festival e Olimpiadi del Cuore di Forte dei Marmi. Nel suo cv un Master Sport – Digital Marketing & Communication del Sole 24 Ore. A marzo 2022 è stato eletto Professionista dell’Anno Comunicazione e Giornalismo Settoriale a Piazza Affari – Borsa Italiana Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards. Risulta tra i vincitori del premio ‘Overtime Web Festival 2018’ (miglior articolo sport individuali), si conferma nel 2019 e ottiene il premio giornalistico nazionale Mimmo Ferrara 2019 (menzione speciale all’Odg - Napoli). E’ tra i vincitori del concorso letterario Racconti Sportivi 2019 (Centro Sportivo Italiano – Historica) la cui cerimonia di premiazione si è svolta in occasione della settimana del Salone del Libro di Torino 2019 e al Teatro Arena di Bologna. Si ripete nell’edizione 2020 di Racconti Sportivi. È stato premiato a Maggio 2019 come miglior giornalista under 30 ‘Premio Renato Cesarini 2019’. Nominato tra i migliori 30 millennials d’Italia 2019, vincitore del prestigioso Myllennium Award all’Accademia di Francia a Roma in ambito comunicazione sportiva. A settembre 2019 riceve la menzione d’onore al Premio Letterario Città di Ascoli Piceno. Ha all’attivo interventi e docenze in giornalismo e comunicazione in università e master (Roma, Bologna, Ancona, Macerata). A luglio 2020 viene premiato dal Ministro Sport Vincenzo Spadafora al Myllennium Award 2020 (Accademia di Francia – Villa Medici), alla presenza del Presidente Coni Giovanni Malagò, e ottiene il premio speciale di migliore giornalista giovane al Premio Cesarini ad agosto 2020. A Torino vince sempre nel 2020 il Premio Giovanni Arpino - Inedito dedicato alla letteratura sportiva. Vincitore del titolo di miglior blogger sportivo 2020 (Blog dell’Anno 2020) e del premio di giornalismo sportivo Simona Cigana 2020 (Friuli Venezia Giulia). Vince il Premio Giornalismo Internazionale Campania Terra Felix 2021 (sezione web), anche la menzione speciale al Premio Internazionale Città di Sarzana e al Premio Santucce Storm Festival sempre in ambito storytelling sportivo. Premiato al festival Nazionale del Giornalismo e Racconto Sportivo 2020 e al premio giornalismo internazionale Campania Terra Felix. Autore del libro Happy Hour da fuoriclasse al Bartocci. E’ giornalista Giudice del programma King of Pizza 2022 (Sky Canale Italia). Il suo blog principale è www.danielebartocci.com Ha vinto anche il Premio Pizza d'oro 2022 (giornalismo - evento World Masterchef Milano Marittima)

    Potrebbe piacerti anche

    Di più in:Le interviste