Mancano 180 minuti per fare punti e ed avere la possibilità di rimanere in serie A. Dopo a salvezza ottenuta allora si inizierà a programmare il futuro che potrebbe avere un nuovo proprietario. Enrico Preziosi, presidente in carica dal 2003, ha infatti messo in vendita il Genoa anche in seguito alla protesta di una parte del pubblico genoano, che sta attuando da alcune settimane uno sciopero del tifo non entrando allo stadio.

La decisione è stata comunicata dal sito ufficiale del club attraverso una nota: “Il Genoa Cricket and Football Club S.p.A. comunica che è stato conferito mandato ad Assietta S.p.A., Società di consulenza finanziaria specializzata in Corporate Finance, quale advisor per la cessione della Società. A supporto del processo di vendita, l’advisor verrà altresì affiancato da un soggetto avente profilo e network internazionali”. Per il momento non si conoscono i nomi delle persone o delle società interessate all’acquisto del Genoa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *