Il Milan vince e convince, gli uomini di Pioli ormai non si nascondono più, tentano la fuga a più cinque punti dal Sassuolo e dall’Inter e si candidano come una reale pretendente allo scudetto. Devastante l’impatto con la partita di ieri pomeriggio, nonostante le pesanti assenze di IbrahimovicLeao Bennacer il Milan ha macinato gioco come se nulla fosse, più forte delle difficoltà.

Un occhio al mercato

In queste ultime settimane Paolo Maldini sta cercando di risolvere una volta per tutte la spinosa questione legata ai rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu. Se per il primo non dovrebbero esserci problemi, potrebbe essere questione di giorni, ancora appesa ad un filo la situazione del turco il cui agente Gordon Stipic continua a spare alto con le richieste di ingaggio.

Tre rinforzi

Sarebbero tre i rinforzi voluti da Maldini in accordo con il tecnico Pioli per tentare di rimanere il più tempo possibile nell’attuale posizione in classifica. La proprietà è del tutto al corrente che questo possa essere l’anno giusto per togliersi delle soddisfazioni pertanto difficile ipotizzare che non verranno presi accorgimenti qualora ci fossere le giuste opportunità.

Uno degli obiettivi principali è senz’altro un difensore centrale. Come ben sappiamo Nikola Milenkovic sarebbe in cima alla lista dei desideri, ma le richieste di Commisso potrebbero stoppare l’operazione, mentre salgono invece le quotazioni di Mohamed Simakan, profilo particolarmente gradito per prestanza fisica ed abilità nell’uno contro uno.

Importante sarà trovare anche un centrocampista offensivo in grado di spaziare soprattutto sulla corsia di destra. Parrebbe quasi certo l’addio di Castillejo e lo stesso Saelemaekers necessita di riposare durante i numerosi impegni, pertanto si potrebbe tentare di accelerare le operazioni per Florian Thauvin, giocatore molto seguito da Maldini che tenerebbe di portarlo a Milano a parametro zero.

In attacco invece serve un vice-Ibra, anche ieri abbiamo visto quanto Rebic sia in difficoltà nel giocare come punta centrale. Il croato con mestiere e grande spirito di sacrificio è riuscito a disputare una gara significativa, ma emergono grossi limiti in quel ruolo pertanto si ipotizza un acquisto sul mercato per correre ai ripari proprio per permettere ad Ibrahimovic di rifiatare e non essere esposto ad infortuni.