Milan, tutto pronto per l’inizio di una stagione che si preannuncia sulla carta, ma sicuramente non solo, fondamentale per il futuro del club ed il suo ritorno in grande stile nel “calcio che conta”.

Mentre gli appassionati italiani sono concentrati verso l’inizio dei campionati europei di calcio, che vedono la nostra nazionale fra le favorite per la vittoria finale, fra Casa Milan e Milanello (dove sono in riammodernamento le strutture fra campi, spogliatoi, sala ristorante, sala riunioni, palestre e manti erbosi), si lavora alacremente per preparare la nuova annata sportiva 2021-2022, che si preannuncia elettrizzante, con il ritorno in Champions League, dopo sette lunghi annidi assenza.

Negli uffici di Via Aldo Rossi n.° 8, ci sono un gruppo dirigenziale al lavoro, sul mercato, dal giorno dopo la vittoria con l’Atalanta che ha sancito il ritorno in Europa, dalla porta principale. Chi sono, esattamente, questo gruppo di lavoro sul mercato ? Ivan Gazidis, Paolo Maldini, Riccardo Massara e Geoffrey Moncada. Come si muovono e che ruolo hanno singolarmente ? L’amministratore delegato Ivan Gazidis tiene i rapporti diretti con Gordon Singer, gli manda delle relazioni sullo svolgimento del mercato per farsi approvare il budget e lo informa su quanto attiene alla società a livello di marketing, merchandising, sponsorizzazioni.

Paolo Maldini decide le dinamiche di mercato, coadiuvato da Riccardo Massara. Ognuno esamina un profilo e decidono insieme. Geoffrey Moncada ha la delega esclusivamente sul mercato estero, in particolare su quello francese e tiene i rapporti con il responsabile del Settore Giovanile, l’ex giocatore rossonero Angelo Carbone. Nella stesura dei contratti con gli atleti, lo staff tecnico e medico, la società si avvale dell’operato di un pool di avvocati, facenti capo a Paolo Scaroni.

Quest’ultimo, ricopre l’incarico di vice presidente e insieme a Franco Baresi (vice presidente onorario) rappresenta il Milan, nelle sedi istituzionali del calcio italiano. Nelle sedi europee, il rossonero è rappresentato da Ivan Gazidis e da James Murray (dal marzo del 2019 è il nuovo Chief of Staff for CEO del Milan, con il compito di sviluppare e guidare tutti gli obiettivi strategici del club).

Casa Milan

Una domanda che potrebbe interessare gli appassionati: chi gestisce Casa MIlan ? Il nome è presto fatto: Agata Frigerio.  Nata a Lecco il 28 marzo 1975, dal 1999 entra a far parte di AC Milan, dove dal 2007 è Responsabile Risorse Umane e Organizzazione, occupandosi principalmente di amministrazione d’impresa e sviluppo e formazione del personale, partecipando attivamente ai processi di recruiting e selezione dei nuovi dipendenti.

Nell’attuale ruolo di Human Resources Director, riportano a lei le aree di Sviluppo e Organizzazione, Payroll e Accountability di dipendenti tesserati e collaboratori e le Aree Compliance e Servizi Generali delle Società del Gruppo Milan. Datore di Lavoro delle Società del Gruppo Milan, la Frigerio è anche membro della Commissione Giuslavoristica istituita presso la LNP. Una figura centrale nella quotidianità di Casa Milan.

Infine, un ruolo magari sottovalutato, ma ugualmente fondamentale negli uffici, è quello di Daniele Massaro, ex gloria rossonera. Svolge un ruolo di Brand Ambassador, promuove il marchio Milan in giro per il mondo e cura i rapporti con gli ex giocatori del Milan, oltre ad essere molto ascoltato da Paolo Maldini, in tutte quelle dinamiche che vanno dal mercato alla gestione societaria.