L’attaccante rossonero Rafael Leao nella giornata di ieri ha subìto una condanna da parte del Tas per 16,5 milioni di euro da risarcire alla sua ex squadra, lo Sporting di Lisbona. La notizia era stata resa nota ieri mattina, i dettagli dell’operazione e della condanna li potrete trovare nel mio articolo di 24 ore fa, ma attenzione all’evolversi della situazione.

E’ infatti notizia di poche ore fa, l’attaccante portoghese ricorrerà in appello contro la sentenza del Tas dal momento che il Lille, squadra nella quale era approdato dopo l’addio allo Sporting, non avrebbe intenzione di contribuire al pagamento di parte della maxi multa.