Oltre la sconfitta per 2-1 in casa contro la Lazio ci si mette pure la malasorte a giocare contro i rossoneri, oltre ai già infortunati Suso e Musacchio ieri sera è uscito malconcio dal campo anche Samu Castillejo. Lo spagnolo ha accusato nel primo tempo un fastidio al flessore sinistro che non ha permesso di continuare oltre. Peccato, perchè quella di ieri è stata forse la miglio partita della stagione con progressioni, sgroppate, dribbling e tiri in porta anche pericolosi. Castillejo aveva la gamba giusta, era in palla e sentiva tutta la responsabilità che si può avere nel sostituire un giocatore come Suso, molto criticato, ma anche uno dei pochi capaci con una giocata di cambiare le sorti di una gara, vedasi la punizione contro la Spal. Nei prossimi giorni l’esterno rossonero verrà sottoposto ad ulteriori accertamenti pertanto al momento è prematuro sostenere se ci sarà o meno contro la Juventus e, nel caso non ce la dovesse fare, Pioli sarebbe costretto ad affidarsi ad uno tra Rebic e Borini, il primo assolutamente deludente nella gara di ieri sera, mentre il secondo poco utilizzato dal tecnico.