1. Il giorno del Derby della Madonnina è arrivato, e iniziano a trapelare le prime informazioni riguardanti le formazioni, i giocatori e le sensazioni riguardanti la partita.

Ballottaggi

Il Milan, come ha affermato Giampaolo, sembrerebbe essere indeciso su alcuni interpreti. Primo tra tutti il ballottaggio tra Biglia e Bennacer, dove l’Argentino sembra essere in vantaggio sull’Algerino. Paquetá sembra destinato a fare da panchina a Rebic, che sarà titolare nella formazione rossonera del derby. Confermata la titolarità di Andrea Conti, sostituto di Calabria, quest ultimo assente per squalifica da rosso diretto in Hellas Verona-Milan di settimana scorsa. Probabile presenza di Ricardo Rodríguez alla sinistra delle difesa, con qualche chance per Theo Hernández nella ripresa.

L’Inter, dal canto suo, sembra essere indecisa su tre ruoli. Gli ultimi ballottaggi riguardante Lautaro Martínez e Matteo Politano, che si giocano un posto dietro a Romelu Lukaku, affiancati da uno Stefano Sensi confermatissimo nell’undici titolare neroazzurro. Altro ballottaggio in corso è quello tra Nicolò Barella e Matías Vecino, per un posto a centrocampo. l’Italiano ha dimostrato buone cose alla partita contro lo Slavia Praga e potrebbe scalvacare l’Uruguayo per il derby. Ultima incognita è quella tra Candreva e D’Ambrosio, dove il primo sembrerebbe essere preferito al partenopeo. Confermata la presenza di Diego Godín nei tre di difesa.

Nervosismo

Tra le notizie sorte in settimana, clamorosi son state alcuni disguidi tra giocatori e allenatore. In casa Milan vi è stato un confronto tra Lucas Paquetá e Marco Giampaolo, per via di una storie su Instagram dove il giocatore mostrava una delle sue classiche giocate affermando “fiero di essere Brasiliano“, successivamente alle dichiarazioni dell’allenatore del Milan in cui disse “Paquetà? deve essere un pò meno Brasiliano“. Invece nella sponda nerazzurra vi è stata una lite, durante il match di Champions League contro lo Slavia Praga, tra Romelu Lukaku e Marcelo Brozovic, dovuta al fatto che il bomber Belga durante l’intervallo chiese ai suoi compagni di giocare meglio, servendolo non unicamente con lanci lunghi a spalle alla porta, di tutta risposta il giocatore croato si è fatto sentire alzando una lite tra i due.

Gli animi in vista del derby sono accesi, e non mancano i retroscena, il Derby della Madonnina si prepara a far vivere una notte intensa a giocatori, club e tifosi.