Dominik Szoboszlai viene considerato come uno dei migliori talenti in circolazione, con il Salisburgo sta contribuendo a scrivere pagine importanti non ultima la sua prestazione di ieri condita da un gol su punizione nella vittoria per 5-0 contro il Lusteanu nella finale della Coppa d’Austria.

Il Milan si è già mosso da tempo prendendo contatti con il club austriaco, operazione non difficile in quanto è stato direttamente Rangnick a fare da tramite essendo ancora un dirigente della Red Bull proprietaria quindi del Salisburgo. Esiste quindi un canale preferenziale, una sorta di vantaggio rispetto alle altre pretendenti che ricordiamo essere in Italia Napoli e Lazio.

Un indizio

In seguito alla vittoria della Coppa d’Austria di ieri, Szoboszlai ha voluto esternare la sua felicità anche sul suo profilo Instagram. In un post con le medaglia al collo, il giocatore scrive:” il calcio è tornato, mi piace”.

Come prevedibile, i commenti sono stati a migliaia, ma uno su tutti ha saputo cogliere l’attenzione dei media, ossia quello di Rafael Leao, attaccante rossonero il quale ha risposto con una faccina innamorata. La risposta dell’ungherese non si è fatta attendere, pochi minuti dopo infatti ha commentato con un cuore rosso. Che i tifosi sperano diventi rosso, ma pure nero.

La trattativa

Il Milan sarebbe molto vicino all’accordo con il giocatore ed il club. Il piccolo Milinkovic, così come viene chiamato, adora l’Italia è ritiene che la Serie A si addica completamente alle sue caratteristiche di gioco.

Il giocatore è sotto contratto con il Salisburgo fino al 2022, per portarlo a Milano i rossoneri dovranno mettere sul piatto la cifra di 25 milioni, al momento appare poco probabile che il club austriaco conceda sconti.