La paura intorno all’infortunio di Zlatan Ibrahimovic è alta, questa mattina infatti l’attaccante rossonero dopo uno scatto si è bloccato accusando un dolore al polpaccio ed è uscito parecchio scuro in volto.

L’entita dell’infortunio verrá stabilita nelle prossime ore, quasi certamente domani avremo il responso, ma le condizioni attuale lascerebbero trasparire un filo di speranza ed un cauto ottimismo.

Il rischio del tendine d’Achille

Al momento sembra scongiurato un interessamento del tendine d’Achille, vero spauracchio di tutti gli atleti in quanto i tempi di recupero sono mai certi, ma sempre molto lunghi. Ibra potrebbe avere avuto un problema al polpaccio, lo stesso che lo aveva bloccato ad inizio anno.

Un grande sospiro di sollievo che attende di avere conferme nella giornata di domani, se così fosse, entro un mese lo svedese potrebbe ritoccare il campo.