Il 18 Luglio, la Gazzetta dello Sport dedicava la sua intera prima pagina a Romelu Lukaku introducendo il seguente quesito: “Quest’ uomo vale 85 milioni?”. A distanza di qualche mese, abbiamo la risposta definitiva.

LEADER

Contro l’ Udinese, l’ Inter ha giocato una delle sue peggiori partite della stagione, complice anche l’ ottima prova dei ragazzi di Gotti. A sbloccare la partita è stato come spesso accade, Lukaku. Il belga ha avuto la bravura di farsi trovare nel posto giusto al momento giusto.

Complice anche una marcatura un pò generosa, il numero 9 nerazzuro con freddezza ha infilato la palla nell’angolino indirizzando la partita a favore della squadra di Conte. In campionato è arrivato già a quota 16 gol ; bottino considerevole per un attaccante alla prima stagione nel nostro campionato. Conte ha costruito la sua Inter partendo proprio dal belga. Spesso accusato di non essere troppo incisivo nel momento del bisogno, Lukaku ha sempre fatto parlare il campo.

A Manchester, i tifosi dello United, crearono una forma verbale “to lukaku” utile per descrivere il come l’attaccante belga spesso perda quella lucidità sotto porta sbagliando gol apparentemente semplici. Lukaku è questo, prendere o lasciare. Antonio Conte lo ha voluto con sè a tutti i costi, Romelu è il fulcro offensivo della squadra; sta vivendo una delle sue stagioni migliori per rendimento e media gol. “Quest’ uomo vale 85 milioni ?” Assolutamente SI!