Passo avanti importante per l’ Inter che esce vittoriosa dal campo del Frosinone per 3 a 1 con reti di Nainggolan, Perisic, Cassata e Vecino. Vittoria fondamentale per la rincorsa al posto Champions per i nerazzurri; sconfitta pesantissima in ottica salvezza per il Frosinone che deve compiere un vero e proprio miracolo.

Situazione classifica

Con Juve e Napoli ormai qualificate, mancano due posti per numerose squadre. Il terzo posto è dell’ Inter con 60 punti, per ora principale candidata alla qualificazione, anche se deve ancora affrontare Roma, Juve e Napoli. Sotto all’ Inter, il Milan a 55 punti, altra seria candidata. L’ Atalanta a quota 52, può raggiungere i rossoneri in caso di vittoria stasera nel posticipo contro l’Empoli ; più indietro la Roma a 54 e la Lazio a 49 ma con una partita da recuperare contro l’ Udinese. Sarà una sfida fino all’ ultimo colpo; le prime due andranno in Champions, le altre in Europa League.

Il film della partita

Al Benito Stirpe, il film della partita è a senso unico. Facilmente prevedibile, vista la differenza tra le due squadre. Passa avanti l’ Inter con lo stacco di Nainngolan (migliore in campo insieme a D’Ambrosio) al 19′ del primo tempo ; raddoppio firmato al 37 ‘ su rigore procurato da Skriniar e calciato da…. Ivan Perisic, sebbene il rigorista, almeno in teoria, sia Mauro Icardi. E proprio Icardi è stato il primo ad andare ad abbracciare il croato dopo il penalty. L’ Inter cerca il terzo goal e termina il primo tempo con Handanovic ancora con i guanti puliti. Nella ripresa, dopo un’ iniziale dominio nerazzurri, prende forza il Frosinone che trova il goal al 61′ con Cassata. I padroni di casa riescono a schiacciare l’ Inter nella propria difesa e cercano più volte il raddoppio. Ma alla fine a segnare sarà proprio l’ Inter, con un contropiede magistrale, iniziato da Vecino e terminato dallo stesso Vecino, dopo la triangolazione con J. Mario e Icardi. Non c’è più tempo per altro, il match termina così e l’ Inter porta a casa tre punti d’ oro per la Champions.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *